Attualità
Monte Urano. “A piccoli passi”: il Gran Tour delle Marche di Tipicità Experience conquista i giovanissimi. GUARDA LE FOTO

Una serata magica, quella di ieri sera a Monte Urano, in cui i bambini sono stati letteralmente rapiti da un format quanto mai originario ed innovativo. Tipicità Experience ancora una volta sorprende e si trasforma, a misura di bambino.

Monte Urano. “A piccoli passi”: il Gran Tour delle Marche di Tipicità Experience conquista i giovanissimi. GUARDA LE FOTO

Il centro di Monte Urano tra le sue specificità annovera quella di configurarsi come capitale della calzatura da bambino. Un elemento distintivo del saper fare marchigiano e quindi, nell’ambito del Mercatino della Calzatura, è stato studiato un complesso di iniziative denominato “A piccoli passi”. “Una serata diversa – hanno spiegato Angelo Serri e Alberto Monachesi- a contatto con la bellezza della diversità e la ricchezza della novità: la diversità in natura, la diversità tra persone, la novità della tecnologia”. A fare gli onori di casa il sindaco di Monte Urano Moira Canigola che ha voluto sottolineare la vocazione del paese come città a misura di bambini: “Dalla calzatura di altissima qualità esposta anche nel mercatino, all'evento di Tipicità, Monte Urano investirà sempre più per confermare questa sua vocazione, non solo imprenditoriale, ma anche culturale e sociale. Aspetti che possono convivere insieme per una serie di eventi durante tutto l'anno.

Tre sono stati gli allestimenti che hanno incantato i giovanissimi ed i loro genitori. “Microcosmo” è stato il titolo dell' attività ludico-formativa realizzata dall’apposito spin-off dell’Università Politecnica delle Marche. Un mirabolante viaggio per immagini nel microcosmo delle meraviglie della natura osservato attraverso le lenti di uno stereoscopio: laboratorio di scienze per scoprire, osservare e comprendere le funzioni di piccoli elementi e particolari di elementi invisibili ad occhio nudo. Jacopo Facchi ha letteramente conquistato l'attenzione dei giovanissimi. Bocche aperte e spazio alla poesia con la presentazione multisensoriale animata del testo per bambini “Quel filo rosso” di Massimo Vita. Ad arricchire il racconto la rappresentazioni di Cristina Lanotte accompagnata da una lavagna luminosa, al buio, con effetti di acqua, olio, colori per il vetro, sabbia e formine. Non è finita qui. Per tutta la serata i più tecnologici hanno avuto modo di effettuare visite virtuali ai monumenti grazue all'attività di edutainment realizzata in collaborazione con il distretto culturale evoluto, play marche. Il tutto nella splendida cornice della serata conclusiva del Mercatino della Calzatura. L'esperienza di Tipicità prosegue a Castignano con Templaria.

Letture:2145
Data pubblicazione : 09/08/2014 14:14
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications