Attualità
Sospetto caso di ebola a Civitanova Marche. Il Consigliere Regionale Graziella Ciriaci ha presentato in aula un'interrogazione urgente all'Assessore alla Salute Almerino Mezzolani

Il Consigliere Regionale Graziella Ciriaci, in merito alla notizia di un sospetto caso di ebola nelle Marche, ha immediatamente presentato questa mattina in aula un'interrogazione a risposta orale urgente per chiedere chiarimenti al presidente della Giunta Regionale e all'Assessore alla Salute Almerino Mezzolani.

Sospetto caso di ebola a Civitanova Marche. Il Consigliere Regionale Graziella Ciriaci ha presentato in aula un'interrogazione urgente all'Assessore alla Salute Almerino Mezzolani

"La notizia di una donna, di recente tornata dalla Nigeria, che presenta i sintomi riconducibili alla febbre emorragica, ricoverata nell'ospedale di Civitanova Marche – spiega il consigliere Ciriaci – ha creato un elevato allarme tra i cittadini di Civitanova e di tutta la regione. Ritengo opportuno inviare al più presto una comuncazione ufficiale ai cittadini, tramite i principali organi d'informazione, in merito all'effettiva gravità della situazione, spiegando se sono stati presi tutti i provvedimenti per mettere in sicurezza la struttura ospedaliera di Civitanova Marche e la modalità usata per il trasporto della donna all'ospedale Torrette di Ancona". Consigliere Ciriaci che, nell'interrogazione, chiede inoltre: "Se la Regione Marche ha predisposto un protocollo di sicurezza sanitario nel caso in cui venisse confermata l'effettiva presenza del virus".

Letture:1730
Data pubblicazione : 09/09/2014 16:23
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Bisogna prevenire!

    09-09-2014 23:19 - #1
    Brava Grazilla! Io sono corso su l'ebay e ho comprato tre maschere antigas, una per ogni familgiare, perché i virus sono invisibili e quindi portare la maschera è una prevensione da avere, anche se sarà un problema per i bambini quando iniziano la prossima settimana di andare a scuola. Spero anche che sarano controllate le macchine che dalla provincia di Macerata (Civitanova, il focolare del virus, ricade infatti sotto Macerata) varcano i confini della nuova provincia di Fermo alfine di non cospargere l'evola nel nsotro territorio.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications