Attualità
Coldiretti Ascoli-Fermo: per 6mila aziende scatta la caccia ai Fondi UE

Per seimila azienda agricole del Piceno e del Fermano scatta la caccia ai fondi Ue. A darne notizia è la Coldiretti Ascoli Fermo che nel mese di ottobre avvierà una serie di incontri con gli agricoltori per illustrare le nuove opportunità della Politica agricola europea e fornire le indicazioni per accedere alle risorse previste.

Coldiretti Ascoli-Fermo: per 6mila aziende scatta la caccia ai Fondi UE

"I fondi Pac rappresentano un'opportunità importante per la nostra agricoltura e le prossime settimane saranno decisive perché dovremo aiutare le imprese a creare ciascuna la propria Politica agricola per i prossimi sette anni – spiega Paolo Mazzoni, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo -, così da sfruttare al meglio i finanziamenti per creare reddito e lavoro in un territorio gravemente 'ferito' dal punto di vista occupazionale".

Grazie al pressing di Coldiretti è stata introdotta da quest'anno una black list di coloro che non possono beneficiare dei pagamenti diretti che comprende aeroporti, servizi ferroviari, acquedotti, servizi immobiliari, sportivi e ricreativi, campeggi, con discrezione per gli Stati membri di ampliare l'elenco. Una possibilità in più perché le risorse vadano alle vere imprese agricole.

Si tratta, secondo una stima Coldiretti, di 150 milioni di euro in sette anni, cui andranno aggiunti i 538 milioni a disposizione a livello regionale con il prossimo Psr, il Piano di sviluppo rurale delle Marche che rappresenta la parte della Politica comunitaria dedicata agli investimenti da parte delle aziende.   

Letture:1721
Data pubblicazione : 30/09/2014 13:01
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications