Attualità
Sant'Elpidio a Mare. Celebrazioni per il 4 novembre al capoluogo, Cascinare e Casette D' Ete

Si è svolta ieri mattina le cerimonia per la ricorrenza del quattro novembre in città. Tre le tappe, come per ogni anno: dopo aver partecipato alla Santa Messa in Collegiata, autorità, associazioni, forze dell’ordine e cittadini si sono spostati al monumento ai caduti del capoluogo per l’apposizione di una corona d’alloro.

Sant'Elpidio a Mare. Celebrazioni per il 4 novembre al capoluogo, Cascinare e Casette D' Ete

In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale è intervenuto il vice sindaco Franco Lattanzi (il Sindaco non ha potuto presenziare per via di un impegno istituzionale fuori regione) che ha sottolineato, in particolare, la necessità di un impegno corale per garantire la pace. Nel ricordare il sacrificio di quanti sono morti in guerra, siano essi civili che militari, Lattanzi ha riconosciuto l’importante ruolo che le forze dell’ordine hanno proprio nel garantire la pace tra i popoli “…pace che si potrà avere" – ha sottolineato Lattanzi – "solo quando verranno meno tutti i soprusi che sono alla base di ogni conflitto”. Presenti, tra gli altri, anche il Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, Alice Moretti accompagnata da Asia Pezzola che, per l’occasione, ha indossato la fascia del Presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. Entrambe hanno fatto sentire la voce dei più giovani nell’invocare la pace tra i popoli e nel chiedere un futuro in cui la guerra sia bandita in ogni luogo. La cerimonia è stata accompagnata dalla Banda Cittadina e ci si è poi spostati a Cascinare e Casette d’Ete per lo stesso cerimoniale.

Letture:1866
Data pubblicazione : 10/11/2014 08:39
Scritto da : Mery Pieragostini
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications