Attualità
Giornata di certificazione per soccorritori "118": 450 volontari intervenuti alla Casa del Volontariato di Porto Sant'Elpidio

Si è svolta Sabato 15/11/2014 presso la Casa del Volontariato di Porto Sant’Elpidio la sessione d’Autorizzazione alla Defibrillazione Precoce dei volontari soccorritori delle Associazioni afferenti alla Centrale Operativa 118 di Ascoli Piceno. Alla giornata di certificazione che è stata realizzata seguendo le linee guida IRC-ERC vigenti sulla rianimazione cardio-polmonare di base e defibrillazione, hanno partecipato 450 Volontari che sono stati esaminati da 10 Sanitari con altrettanti Istruttori e coadiuvati dal Dr. Flavio Paride Postacchini Direttore del “118”.

Giornata di certificazione per soccorritori

I volontari delle Pubbliche Assistenze sono arrivati oltre che ovviamente dall’Associazione ospitante, anche da San Benedetto del Tronto, Grottammare, Pedaso, Porto San Giorgio, Montefiore, Centobuchi, Montalto delle Marche, Sant’Elpidio a Mare e Castignano.

Ogni anno i soccorritori devono essere valutati per ottenere l’abilitazione all’uso del DAE. Come noto, il DAE è un defibrillatore automatico, cioè  una macchina che determina, analizzando il tracciato ECG, di defibrillare il paziente nei modi e nei tempi opportuni. I moderni software di gestione dei defibrillatori sono in grado di valutare e comparare tra loro tracce ECG anche complesse definendo il tipo di eventuale aritmia, e di riconoscere una fibrillazione ventricolare o una tachicardia ventricolare senza alcuna possibilità d’errore.

La finalità di questa giornata è spiegata da Remigio Cuini, storico Istruttore della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio: “La giornata di certificazione che realizziamo nella nostra struttura in ben 10 aule per altrettante commissioni d’esame è secondo me un fatto d’importanza nodale per tutti gli addetti. Un esempio: il Briefing d’inizio mattinata fatto tra istruttori, sanitari e Direttore, ha rappresentato un momento di discussione, anche critico, sui comportamenti da porre in essere; insomma abbiamo analizzato gli aspetti didattici del soccorso ma anche la realtà degli interventi che svolgiamo sul territorio e che talvolta offrono varie interpretazioni, più o meno giuste. In conclusione ritengo che il confronto degli istruttori assieme alla presenza del Direttore che è il responsabile del comportamento dei mezzi di soccorso sul territorio, abbia rappresentato una straordinaria occasione di crescita degli operatori dell’emergenza.”

Letture:2702
Data pubblicazione : 16/11/2014 12:23
Scritto da : Iacopo Luzi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications