Attualità
Fermo. Rotatoria Santa Maria a Mare. Aggiudicati i lavori. Il sindaco ricorda il maestro Fornarola. GUARDA LA NUOVA ROTATORIA

Una veste nuova per la rotatoria di Santa Maria a Mare all’uscita dell’autostrada A14. Sono stati aggiudicati i lavori di completamento mediante la sistemazione del verde e la successiva installazione di opere d’arte, cofinanziati dalla Cassa di Risparmio di Fermo. La presentazione delle offerte è scaduta lo scorso 26 novembre e la gara è stata aggiudicata provvisoriamente alla ditta Steca Spa di Monte Urano che, a partire dalla firma del contratto, avrà cento giorni di tempo per eseguire l’opera.

Fermo. Rotatoria Santa Maria a Mare. Aggiudicati i lavori.  Il sindaco ricorda il maestro Fornarola. GUARDA LA NUOVA ROTATORIA

Il progetto prevede la collocazione degli stemmi dei quaranta Comuni della Provincia di Fermo disposti su di un basamento circolare e il posizionamento sulla sommità di tre vele verticali in acciaio. “Il progetto per la riqualificazione della rotatoria risale al 2008 – spiega l’assessore alla Viabilità Daniele Fortuna - ma è rimasto bloccato negli anni a causa del parere negativo dell’Anas che aveva la competenza sull’area. Una situazione risolta poi dal Comune che ha trasformato la zona di Santa Maria a Mare in area urbana. Con questo atto conclusivo qualifichiamo uno spazio strategico per la città e per il territorio, attraverso un’opera che è anche un’opera d’arte”.
“Si concretizza un’opera che rappresenta l’accoglienza per chi arriva nel Fermano – sottolinea Luigi Montanini, assessore ai Lavori Pubblici – e la rotatoria avrà un forte valore simbolico perché rappresenterà tutto il territorio”. L’obiettivo voluto dai progettisti, l’architetto Paolo Santarelli e il geometra Monica Belà, è stato quello di creare un dialogo percettivo tra il moderno e l’antico, valorizzando la visuale del campanile e la linea delle colline. L’opera consentirà inoltre la percezione di movimento, data dal basamento scomposto e dalle vele, che si muoveranno a seconda della direzione del vento. “Un pensiero va al maestro Fornarola da poco scomparso, ideatore delle componenti artistiche – ricorda il Sindaco Nella Brambatti - L’opera del Maestro rappresenterà simbolicamente il suo percorso artistico”.

 

GUARDA IL PROGETTO COMPLETO DELLA ROTATORIA DI SANTA MARIA A MARE

Letture:2877
Data pubblicazione : 03/12/2014 14:52
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
9 commenti presenti
  • siamosolonoi

    05-12-2015 13:41 - #9
    a mio avviso era ora che si desse una sistemata ad un'area lasciata in stato di abbandono...per carità...la funzione la svolge sia abbellita che spoglia ma è certo che rappresenta il benvenuto per chi arriva nella nostra zona... i 50000 euro del comune possono sembrare tanti ma ,se ben realizzata,secondo me sono ben spesi
  • Carlo

    05-12-2014 16:19 - #8
    90.000 sono solo di scultura... speriamo ch'è un capolavoro... montare il tutto 100 000 (ci vorrà molto tempo e operai specializzati...?)... poi c'è IVA... ma non è il fatto che funzioni o no, il problema è che va abbellita con una scultura da 90 000 euro... (te l'ho dall'inizio speriamo che li vale). Guarda per abbellire una rotonda è eccessiva come spesa, che devo dirti di più? (fortuna che la scultura e la realizzazione la paga lo sponsor)... Il comune l'IVA e leggi varie... e si tratta di abbellirla non farla...
  • Ste

    05-12-2014 11:48 - #7
    Ok Carlo, ma 260.000 mila euro non ti sembrano un pochino troppi da spendere su una rotonda che, ripeto, già funziona ? Se una rotonda costa così tanto , quanto è stato speso per tutte le rotonde fatte a Fermo ?
  • Carlo

    05-12-2014 11:00 - #6
    La delibera dice che il privato (Cassa di Risparmio) spende 200 000 euro – 60 000 invece li mette il comune con oneri (Entrata cap. 7300/1-Uscita cap. 2014/32). Non mi è una somma eccessiva se si rispettano tutte le norme di legge. Per un'ottima opera d'arte (speriamo che sia così) vale la pena... Certo sarebbe giusto darli per aiutare i profughi, però vale la pena investire in cultura.
  • Ste

    04-12-2014 18:19 - #5
    Basta leggere la delibera di giunta n 287 del 2.9.2014 consultabile sul sito del comune: costo totale 260.000 euro !!!!!
  • Carlo

    04-12-2014 17:22 - #4
    Mha... non so se a coprire il costo sia il privato o no... se non lo copre "tutto" e come dici tu il costo è di 200 000 euro... ci sono cose più urgenti da fare (disoccupazione prima di tutto). Comunque quello che costa in s'è è la realizzazione (materiali, montaggio ecc)... ma 200 000 euro mi sembrano troppi. Comunque lo sapranno meglio chi ha realizzato questo comunicato: 1) il costo 2) se copre la spesa tutto o in parte il privato.
  • Ste

    04-12-2014 16:14 - #3
    Nulla da dire sull'Artista, ma ti assicuro che il costo totale dell'intervento supera i 200.000 mila euro. Solo le opere di Fornarola circa 90.000 mila euro. A questo punti mi domando: si poteva spendere meglio questi soldi in opere più urgenti ? E comunque la rotonda esiste già ed è perfettamente funzionante, quindi non capisco perché tutti questi soldi.
  • Carlo

    04-12-2014 09:48 - #2
    Io sapevo che il costo era 100.000 e tutto coperto da privato (credo fondazione Cassa di Risparmio di Fermo, ma non so)... Comunque Fornarola è stato un buono scultore, importante a livello regionale... e ha realizzato opere significative (su altri scultori che hanno realizzato opere per rotonde fermane lasciamo perdere); quindi è un privilegio avere una sua opera in un punto strategico per la città (da lì entra tutto il traffico turistico cittadino su gomma). Tuttavia, come tutte le opere va vista realizzata per poi dare un giudizio estetico (soprattutto, se ben si inserisce nel contesto... non scordando che lì vicino c'è Santa Maria a Mare).
  • Ste

    03-12-2014 18:23 - #1
    Perché non dite che i lavori costano più di 200.000 euro per sistemare una rotatoria che già così va più che bene !!!!!! capisco che l'opera sarà cofinanziata da un privato ma secondo me in questo momento forse era meglio cofinanziare lavori più utili alla collettività .
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications