Attualità
Dolci pensieri di Natale, una domenica di festa e allegria a Ponzano di Fermo

 Dolci pensieri di Natale: manca poco ormai, ancora qualche giorno e sarà domenica 14 dicembre, data della festa grande di Capparuccia Commercio, a Ponzano di Fermo.

Dolci pensieri di Natale, una domenica di festa e allegria a Ponzano di Fermo

Giunta alla sua quarta edizione, Dolci pensieri di Natale, patrocinata dal comune di Ponzano di Fermo, è la festa fortemente voluta da Capparuccia Commercio, associazione dei 26 commercianti presenti sul territorio della frazione di Ponzano. "Una festa - il commento dall'associazione - per consolidare il senso di comunità in un'area relativamente “giovane”; una festa nata dal desiderio di trascorrere una domenica insieme nel periodo natalizio e di invitare gli abitanti della nostra bella provincia a scoprire le attività commerciali, i servizi e le potenzialità presenti sul territorio di Capparuccia. Più o meno infatti saprete tutti dove siamo: lungo la provinciale da Porto San Giorgio ad Amandola, sulla direttrice verso Grottazzolina. E lungo questa direttrice tante sono le attività commerciali, così come tante le famiglie. In questi anni infatti, in controtendenza rispetto ai Comuni vicini, Capparuccia è cresciuta, e molte sono “le forze giovani” che la animano e la vivono. Dalla voglia di conoscersi meglio e di stare insieme, è nata l'idea e, sulla scia del consueto mercato che ogni seconda domenica del mese si svolge da tempo, i commercianti della zona hanno dato vita all'associazione Capparuccia Commercio, costruendo un momento di socialità per grandi e piccini: Dolci pensieri di Natale, un evento in cui il gioco, le attività per bambini e ragazzi e lo shopping natalizio non fossero slegati. Il programma, che prevede negozi aperti e mercato per l'intera giornata, si arricchisce della presenza di un gran bel mercatino tipico, con artigiani ed hobbisti, del contributo delle associazioni di volontariato, dei ragazzi dell'Acr, dei volontari delle associazioni sportive e chi più ne ha più ne metta! Di grande successo e sempre più strutturati i laboratori per bambini dai 2 ai 12 anni, gestiti da volontari e animatori sotto la supervisione di formatori professionisti. Quest’anno posizionati in via Fiume nei pressi del centro per l’infanzia privato e l’altro vicino alla casa di Babbo Natale. Novità di questa edizione 2014 è quella delle visite animate al Museo della cultura popolare marchigiana, che apre le porte per raccontare di un passato vicino, che molto ha da insegnare e raccontare. Il Museo è raggiungibile anche dalla Casa di Babbo Natale e sarà aperto per l'intero pomeriggio. Ai più curiosi, famiglie, bambini e nonni, offrirà delle visite speciali in due appuntamenti alle 15.00 e alle 16.30. Lungo il percorso ci saranno imprevedibili sorprese che vi faranno rimanere a bocca aperta… seguite le indicazioni e venite a trovarci. E poi ancora gli artisti di strada, le passeggiate a cavallo per i ragazzi più grandi che vogliano cimentarsi sotto la supervisione di istruttori qualificati, mentre per i piccolini una bella visita alla casa di Babbo Natale, messa a disposizione da un'impresa del territorio e costruita secondo i più moderni standard di eco compatibilità. Dei magici folletti accoglieranno i bambini e li aiuteranno a comporre la loro letterina con le loro richieste da poter consegnare direttamente al tanto atteso Babbo Natale. E le partite di basket in un campetto realizzato ad hoc nello spiazzo antistante il punto vendita Margherita Conad, che per l'occasione predisporrà per l'intera giornata degustazioni di dolci, the caldo e caffè per tutti, una mostra di Vespe e moto d’epoca davanti allo spazio antistante la palestra Iron If Fitness e i negozi Bricomax e Thoma’s. Ogni esercizio commerciale commerciale in realtà ci mette del suo, troppo lungo elencare le proposte di ciascuno, dagli sconti sugli acquisti agli assaggi dei prodotti tipici fino allo spettacolo “Filastrocche e giochi” con Marco Moschini, offerto dal centro per l'infanzia “La carica dei 101” alle ore 17. Per scoprire tutto quello che di bello vi aspetta il solo modo è esserci. Senza dimenticare che rischierete di vincere uno dei 26 premi messi in palio dagli esercizi commerciali attraverso una “lotteria” in cui il biglietto ve lo regaliamo noi! In ogni punto vendita infatti, sin da ora, ai clienti un biglietto per partecipare all'estrazione, viene regalato come promemoria dell'appuntamento; è gratuito insomma, ed è un modo per ringraziare di essere nostri clienti, ricordare di raggiungerci alla festa e offrire pure l'opportunità – natalizia - di vincere un regalo, uno dei 26 messi in palio dalle attività commerciali della nostra Capparuccia. Ricapitolando: il Comune di Ponzano di Fermo patrocina l'evento, le associazioni no-profit del territorio che ci saranno, i campetti di basket e pallavolo a disposizione degli sportivi, le tipicità che aspettano i buongustai e i negozi aperti con prezzi specialissimi saranno l'occasione per fare un po' di shopping di Natale, ci sarà una “lotteria non lotteria” perché il biglietto vincente ve lo regaliamo noi … c'è bisogno di altro per convincervi a venire tutti?"

Letture:2325
Data pubblicazione : 10/12/2014 10:24
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications