Attualità
Dragaggio del Porto. Il soldi dei sangiorgesi non si toccano. Il sindaco Loira difende a spada tratta le casse comunali. Lettera ai vertici della Regione Marche. LEGGI LA LETTERA INTEGRALE

“Avrei preferito volentieri non dover ricorrere mai allo scritto, ritenendo che valessero ancora i valori della franchezza e della leale cooperazione nella gestione degli interessi pubblici ma, purtroppo, mi trovo costretto a contestare con fermezza e decisione la personalissima ricostruzione dei fatti e del diritto che sulla vicenda, contrariamente alla posizione assunta nei diversi incontri tenutisi in Regione, viene propalata dal dirigente regionale del Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, Ing. Mario Pompei”. Inizia così la dura lettera del sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira in risposta ad una recente nota inviata dal dirigente regionale. Sindaco che difende a spada tratta i soldi dei sangiorgesi, ovvero le casse comunali. 

Dragaggio del Porto. Il soldi dei sangiorgesi non si toccano. Il sindaco  Loira difende a spada tratta le casse comunali. Lettera ai vertici della Regione Marche. LEGGI LA LETTERA INTEGRALE

Sindaco Loira che spiega come: “Non ci possa essere alcuna attività di progettazione ed esecuzione di lavori dei comuni in assenza di una qualsivoglia attività di progettazione e pianificazione della Regione. Conseguentemente, alcuna attività attirbuita ai comuni potrebbe essere esercitata in assenza della necessaria provvista economico finanziaria da parte della Regione”.

E' un sindaco di Porto San Giorgio quanto mai agguerrito: “Si può affermare, senza ombra di dubbio che questo Comune, non appena ricevute le risorse, ha semrpe rpovveduto all'esecuzione dei lavori di dragaggio di sua competenza.”
Da qui il messaggio a caratteri cubitali di Loira alla Regione: “Il Comune di Porto San Giorgio non potrà mai impegnare risorse economiche del proprio bilancio, cioè denari della collettività sangiorgese, per far fronte a competenze e fini che riguardano demanio marrittimo  e naturale di esclusivo appannaggio regionale”.

 

LEGGI LA LETTERA INTEGRALE DEL SINDACO LOIRA

Letture:1967
Data pubblicazione : 06/03/2015 16:43
Scritto da : Paolo Paoletti
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications