Attualità
Confindustria Fermo. Giampietro Melchiorri eletto nuovo presidente della sezione calzaturieri

Giampietro Melchiorri, 50 anni, sposato, due figlie, imprenditore montegranarese, titolare insieme al fratello Lucio del gruppo GalMen srl (marchio Alexander Hotto e Primabase) e Dks, fondato dal padre Alessandro nel 1955, è stato ufficialmente eletto in data odierna alla guida della Sezione Calzaturiera di Confindustria Fermo per il biennio 2015-2017, nel corso dell’Assemblea di Sezione che si è svolta all’Hotel Horizon di Montegranaro.

Confindustria Fermo. Giampietro Melchiorri eletto nuovo presidente della sezione calzaturieri

“Questa Sezione – ha dichiarato Melchiorri dopo l’elezione - costituisce per me uno spazio di confronto, una comunità in cui si dibatte, un luogo in cui si decide e si agisce. Considero il mio incarico come missione e servizio. Servizio alle imprese che rappresenterò e di cui sono saldamente parte. Servizio al territorio, di cui le imprese costituiscono presupposto e motore di sviluppo. Ringrazio colui da cui ricevo il testimone Arturo Venanzi. Il Distretto fermano della calzatura mi ha cresciuto, modellato ed instradato verso quell’attività manifatturiera, che preferisco definire arte, e che ci ha reso nel mondo ambasciatori di qualità, bellezza ed eccellenza. I punti del programma biennale di lavoro, aperto al contributo di tutti voi, sono: la richiesta forte e pressante nei confronti dei decisori pubblici di una defiscalizzazione per la realizzazione delle collezioni; l’internazionalizzazione, vero vettore di crescita per le imprese con un rafforzamento del MICAM di Milano. E ancora: tutela del Made in” e protezione dei prodotti da attività contraffattorie ed illegittime, facendo sentire ancora più forte la nostra voce. Riguardo alla formazione, penso che la trasmissione delle migliori ed aggiornate competenze sia indispensabile per modellare profili professionali tecnici e manageriali, utili alla continuità di impresa. Anche all’interno della Sezione – ha proseguito il neo Presidente Melchiorri che ha proposto come vice Presidenti di Sezione Massimo Foresi e Federica Felicini - potremo sviluppare azioni migliorative con la creazione di gruppi di lavoro di 4-5 persone, veri e propri laboratori, ciascuno specializzato per area, capaci di elaborare contenuti ed idee a vantaggio delle imprese del settore. Formulo i migliori auguri ad Annarita Pilotti, sono onorato che sia lei a rappresentare noi e tutto il comparto calzaturiero nazionale, dialogheremo ed opereremo costruttivamente per elevare insieme il livello competitivo di un settore, fiore all’occhiello dell’intero Sistema-moda italiano. In apertura dei lavori, cui erano presenti fra gli altri il Presidente di Confindustria Marche Bruno Bucciarelli ed il Presidente di Confindustria Fermo Andrea Santori, il Presidente uscente Arturo Venanzi ha tracciato un bilancio del mandato svolto fino a questo momento: “in questi quattro anni – ha detto - ho voluto lavorare puntando su alcuni punti cardine come: la coesione del gruppo, l’osservanza dei principi di maggioranza e di rispetto al suo interno, i progetti sull’Internazionalizzazione, il legame fra base associativa con il Direttivo di Confindustria e con Assocalzaturifici, caratterizzato da un proficuo scambio di informazioni ed un maggior coinvolgimento della stessa base su decisioni da assumere o su iniziative da intraprendere. Formulo i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Presidente di Sezione che, sono certo, non potrà far altro che migliorare quanto sinora fatto, portando una ventata di freschezza, unita sicuramente a nuove idee e nuovi progetti, oltre al fatto di poter collaborare al meglio con Annarita Pilotti, al vertice di Assocalzaturifici, come un’eccellente opportunità per le piccole e medie aziende del nostro territorio”.
Durante l’assemblea, la candidata alla Presidenza di Assocalzaturifici (la cui assemblea è in programma a Milano il prossimo 9 giugno) Annarita Pilotti ha illustrato il suo programma alla sezione calzaturiera di Confindustria Fermo: “credo che sia importante lavorare per il futuro sull’internazionalizzazione , la defiscalizzazione, la tutela del made in, la formazione, il sostegno alle imprese, un rapporto più moderno con la pubblica amministrazione, la creazione di reti d’impresa. In particolare credo nella creazione di un nuovo Comitato Micam, interno all’associazione, composto da un rappresentante per ogni regione, che possa dare degli indirizzi sulla fiera internazionale delle calzature, in particolare nella valutazione delle date dell’evento, che ritengo debba tenersi in concomitanza con la settimana della Moda. Sempre per il periodo del Micam proporrò che Assocalzaturifici possa mettere a disposizione uno spazio per le piccole e medie imprese che non possono permettersi show room per dare ad esse occasioni di business e di incontro con i buyers.”

Letture:3184
Data pubblicazione : 26/05/2015 09:31
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications