Attualità
Pedaso sbarca all'EXPO di Milano ed è un grande successo. Il vice sindaco Concetti: "Un appuntamento che non potevamo perdere"

Anche Pedaso va a Milano in occasione dell'EXPO 2015. “Saremo presenti allo spazio Elica dal 20 al 25 agosto – spiega il vice sindaco Paolo Concetti - per promuove il nostro bellissimo borgo insieme ai comuni eccellenza della Regione Marche, con il progetto ‘Gusta il blu, gusta l’arancione’ promosso dai comuni marchigiani bandiera blu e arancione”.

Pedaso sbarca all'EXPO di Milano ed è un grande successo. Il vice sindaco Concetti:

“Un appuntamento che Pedaso non poteva perdere – aggiunge Paolo Concetti che, oltre ad essere vice sindaco, è anche assessore al turismo del Comune di Pedaso presente all'appuntamento - un grazie alla Regione Marche che ci ha dato questa possibilità di promuovere il nostro territorio e a tutto lo staff di Gusta il Blu e Gusta l'arancione”
Grande successo ieri venerdì 21 agosto per l'apertura dello spazio Elica a Milano, invitati d'eccezione i soci del Touring Club Italiano. Questa sera inaugurazione della mostra "il viandante e la sua orma" dedicato ai comuni gusta il blu e arancione.

Letture:3029
Data pubblicazione : 22/08/2015 11:11
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • abitante pedaso

    26-08-2015 08:44 - #4
    Ottima e rappresentativa lettera sul resto del Carlino di oggi mercoledì 26 agosto 2015......la zona nuova di Pedaso (denominata marina di pedaso) lasciata nell'incuria ed al fai da te degli abitanti....asfalto impresentabile pieno di buche, segnaletica stradale assente....auto che sfrecciano a 100 km/ora...per attraversare la valdaso bisogna raccomandarsi a qualche Santo in paradiso...strisce pedonali sbiadite senza segnaletica verticale...in 10 anni viste due volte forze dell'ordine....camion che parcheggiano impuniti in zone vietate....cantiere in opera oramai da 10 e passa anni con proroghe su proroghe....poi ci si vanta della % di riciclo come se gli assessori me la venissero a fare in casa...quel poco che va bene è quello che i cittadini volenterosi fanno con sacrificio...incuria totale..poi ci si fa belli con concertini in spiaggia o sagre ad oltranza...male...molto male...alle prossime elezioni presenteremo il conto....sperando nel frattempo di essermi trasferito...
  • abitante pedaso

    25-08-2015 18:52 - #3
    Mi dispiace contraddirla....l'aumento è costante ogni anno...rispetto all'anno scorso dovrò pagare + 10% a pari condizioni...comunque non riesco a capire come fate a calcolare la % di raccolta quando ci sono individui che non la dividono nel modo corretto oppure la gettano nei cassonetti dei comuni limitrofi....ancora più interessante capire se lo sforzo di noi cittadini diligenti poi trova frutto nella corretta gestione degli operatori, discarica o enti autorizzati al riciclo.... rispetto a tre anni fa siamo a + 300% di pagamento.... troppo difficile capire come in Italia i servizi siano pessimi a fronte di una ipertassazione....
  • Paolo Concetti

    24-08-2015 20:05 - #2
    gentilissimo abitante di Pedaso, volendo rispondere alla sua domanda senza entrare troppo in dettaglio, la TARI (meglio conosciuta come tassa rifiuti) prevede la copertura integrale dei costi derivanti dal servizio di gestione dei rifiuti solidi urbani, con la suddivisione della relativa tariffa in due componenti: Fissa e Variabile. Le comunico che negli ultimi due anni la TARI del Comune di Pedaso è diminuita proprio per gli ottimi risultati derivati dalla raccolta differenziata, difatti Pedaso è comune riciclone per il terzo anno consecutivo e siamo con oltre il 76% di raccolta differenziata il primo comune della provincia di Fermo e tra i primi delle Marche. Questa diminuzione di tariffa è stata possibile nonostante l'aumento dei costi di conferimento effettuati dalla ditta gestore dell'impianto di discarica. Grazie comunque per la possibilità che mi ha dato nello spiegare meglio il sistema di tariffazione. Assessore all'Ambiente di Pedaso Paolo Concetti
  • abitante di pedaso

    22-08-2015 13:19 - #1
    Un ringraziamento per il recapito della tanto attesa TARI .... non capisco come la tassa possa aumentare ogni anno a fronte di una diminuzione di rifiuti prodotti e ad un aumento di quelli riciclati che in teoria sono venduti a ditte specializzate generando introiti ..... qualcuno riesce a spiegarmi? Grazie
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications