Attualità
Porto Sant’Elpidio. Al via i lavori per la riqualificazione di Piazza Garibaldi e del centro. Il 9 ottobre l'assemblea pubblica di presentazione del progetto

Il primo settembre verrà effettuata la consegna dei lavori e già dal 2 settembre la ditta sará all’opera per dare il via al primo step della riqualificazione complessiva di piazza Garibaldi e del centro cittadino. Nello specifico sarà realizzata, lungo Via Piave, la nuova cabina di trasformazione, da cedere all’ENEL. Una volta che questa sarà entrata in servizio, si potrà procedere alla demolizione di quella esistente, posta a ridosso della linea ferroviaria, cosicché non ci saranno più ostacoli per la realizzazione della nuova strada che collegherà Via Piave e Via Indipendenza con Via Roma e Via Vittoria.

 Porto Sant’Elpidio. Al via i lavori per la riqualificazione di Piazza Garibaldi e del centro. Il 9 ottobre l'assemblea pubblica di presentazione del progetto

Prima e dopo la fornitura della cabina dovranno però essere realizzati i seguenti lavori propedeutici e di completamento:
- demolizione della scala di collegamento fra Via Piave e il marciapiede a servizio del mercato coperto (lato sud, la seconda da est)
- scavo a sezione obbligata per una superficie di dimensioni pari a quelle della cabina maggiorate di 2 metri (1 metro per ogni estremità) al fine del posizionamento della rete di terra esterna
- esecuzione del magrone di sottofondazione
- (posizionamento della cabina e della rete di terra esterna)
- fornitura e posa in opera di 4 pozzetti di dimensioni interne nette pari a 60x60 cm con relativi chiusini come da specifica ENEL per la predisposizione degli allacci
- formazione di massicciata dello spessore di 60 cm composta da riciclato e stabilizzato (0-70 e 0-25) come fondazione per un marciapiede realizzato con masselli in cls il quale sarà però eseguito con un successivo appalto
- rimozione del tratto di cordolo di pertinenza all’area dove sarà istallata la cabina e rifacimento dello stesso con cordolo in cls di altezza pari a 30 cm rispetto al piano viario
- fornitura e posa in opera di ringhiera parapetto per il tratto del marciapiede a servizio del mercato coperto che, dopo l’eliminazione della scarpatella, presenta un salto di quota di circa 1,20 m

I lavori saranno armonizzati in modo da non intralciare in alcun modo lo svolgimento della festa di San Crispino e successivamente delle feste Natalizie.

Il Sindaco Nazareno Franchellucci ha dichiarato: “ Come promesso, il 2015 è l'anno dell'inizio dei lavori della riqualificazione di Piazza Garibaldi e del centro cittadino. Partiremo in questo 2015 con la nuova cabina, la demolizione della vecchia e la realizzazione della nuova strada di collegamento, cosa che permetterà di chiudere al traffico definitivamente il centro di Piazza Garibaldi. Dopo di che , sarà il turno di Via Cesare Battisti e così via, come previsto dal cronoprogramma presentato alla stampa a Natale 2014."

Sarà poi il Cineteatro Gigli ad essere interessato dall'inizio della ristrutturazione, contemporaneamente a via principe Umberto ed alla riqualificazione del fosso dell'albero. Al terzo anno di lavori sarà poi il turno dell'arredo della piazza e la ricostruzione, dopo la demolizione, del mercato coperto. " Il 2015 - ha proseguito Franchellucci- sarà anche un anno importante per il Cineteatro Moderno, la cui sorte, legata al valore venale ed al possibile accordo con il privato, verrà definita entro la fine dello stesso. Ma mi sento di assicurare che si sceglierà la soluzione più rapida e che permetterà alla nostra città di vedere il prima possibile la sua nuova Piazza."

Fissata per Venerdì 9 Ottobre l'assemblea pubblica di presentazione del progetto complessivo della riqualificazione del centro cittadino e del restauro del Cineteatro Moderno, alla presenza della Amministrazione Comunale, dell'Architetto Alessia Maiolatesi e dei tecnici comunali.
"La macchina della riqualificazione è partita! Sarà un lavoro diviso in tre step annuali, modus operandi che ci permetterà, con le economie dei singoli appalti e con la politica dei piccoli passi, di raggiungere l'obiettivo tanto atteso: la Piazza della nostra città!"

 

 

Letture:4953
Data pubblicazione : 29/08/2015 10:29
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications