Attualità
San Giorgio Distribuzione Servizi da record: oltre 41.000 conferimenti in due mesi L'amministratore Ceccarani: “Percentuale sorprendente, siamo all'82%”

Primi numeri relativi alla sperimentazione delle 13 isole tecnologiche per la raccolta differenziata dei rifiuti a Porto San Giorgio. I dati si riferiscono al periodo compreso tra l'ultima decade di luglio e lo scorso 14 settembre. In poco meno di due mesi si sono avuti 41.671 conferimenti. La media giornaliera si attesta dunque intorno ai 700 conferimenti. Se si tiene presente che il nuovo servizio è disponibile per circa 800 utenze sangiorgesi, si evidenzia che quasi tutti hanno differenziato con il nuovo metodo, sostitutivo del porta-a-porta tradizionale nell'area sperimentale a nord della città.

San Giorgio Distribuzione Servizi da record: oltre 41.000 conferimenti in due mesi L'amministratore Ceccarani: “Percentuale sorprendente, siamo all'82%”

“E che oltretutto lo hanno fatto con diligenza notevole, perché nelle aree videosorvegliate di conferimento si è avuta anche una forte riduzione degli abbandoni scriteriati dei sacchetti – fa notare l'amministratore unico Marco Ceccarani - . Ben 61 le tonnellate raccolte in due mesi, con una sorprendente percentuale dell'82% di quantità differenziata, con elevata qualità di differenziazione. Nello stesso periodo il porta-a-porta in tutti gli altri quartieri della città ha toccato il 63%. Media discreta se si pensa che in estate la differenziata soffre per il gran numero di persone, oltre i residenti, che produce rifiuti senza seguire le regole del calendario in vigore per differenziare con il porta-a-porta. E, soprattutto, se si tiene presente che si susseguono manifestazioni all'aperto in continuità. Tanto è vero che la media annuale 2014 di differenziata si è invece attestata sul 66%e che la selezione dei soli rifiuti domestici è prossima al 70%. A questo punto la municipalizzata San Giorgio Distribuzione Servizi prosegue con le isole tecnologiche entro il perimetro nord: complessivamente sono circa 2.000 i cittadini coinvolti nell'operazione. Si tratta di un campione che rappresenta il 12-13 per cento dell'intera popolazione e dal quale poter trarre valutazioni significative. Valutazioni che avranno un senso compiuto solo dopo il mese di dicembre, periodo conclusivo della sperimentazione in corso. A quel punto Marco Ceccarani formulerà una relazione al sindaco Nicola Loira e alla Giunta per ulteriori decisioni. E' già possibile prevedere che, gradualmente, le isole tecnologiche saranno più diffuse sul territorio.  

Letture:2815
Data pubblicazione : 26/09/2015 11:17
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications