Attualità
Contributi per dotare le società sportive di Fermo e Macerata di defibrillatori. L'iniziativa della Banca della Provincia di Macerata

La Banca della Provincia di Macerata continua a sostenere il mondo dello Sport e delle Associazioni Sportive Dilettantistiche. La nuova normativa da poco emanata, infatti, prevede dal prossimo anno l’obbligo per tutte le A.S.D. di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di predisporre il personale all’utilizzo degli stessi durante le emergenze, in modo da svolgere in piena sicurezza la propria attività sportiva.

Contributi per dotare le società sportive di Fermo e Macerata di defibrillatori. L'iniziativa della Banca della Provincia di Macerata

L’importanza di avere a disposizione un defibrillatore automatico durante le manifestazioni sportive è provata da tempo. La letteratura scientifica ha dimostrato che, in caso di arresto cardiaco, un intervento di primo soccorso rapido ed adeguato può ridurre considerevolmente i rischi di decesso, poichè ogni minuto è di vitale importanza per salvare una vita.
In questa ottica la Banca della Provincia di Macerata ha deciso di aiutare e sostenere le società sportive del territorio erogando di n.5 contributi da € 1.500 IVA inclusa ciascuno per l’acquisto di un defibrillatore, da destinare ad Associazioni Sportive Dilettantistiche con sede legale nella provincia di Macerata o Fermo, che abbiano avuto l’accesso al beneficio del cinque per mille per l’anno 2015.
Per ulteriori chiarimenti ed informazioni, anche riguardo la modalità di richiesta del contributo, è possibile consultare il sito www.bancamacerata.it oppure contattare il numero 0733/250220-234 oppure inviare un’email all’indirizzo marketing@bancamacerata.it

Letture:3211
Data pubblicazione : 26/09/2015 13:18
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications