Attualità
Fermo. Spari contro i vigili urbani. Donati della CISL: “Fatto allarmante che deve far riflettere”

"La CISL FP Marche esprime tutta la solidarietà possibile al Corpo della Polizia Municipale di Fermo per il grave fatto avvenuto ieri pomeriggio. Gli spari contro alcuni Vigili Urbani di Fermo, fanno avvertrire come nel nostro territorio i fatti di micro criminalità e di criminalità sempre crescenti, non possono e non devono essere sottovalutati". Inizia così l'intervento del segretario Giuseppe Donati dopo quanto avvenuto ieri sera all'autoparco comunale di Fermo.

Fermo. Spari contro i vigili urbani. Donati della CISL: “Fatto allarmante che deve far riflettere”

"L'isola felice di alcuni anni fà è ormai un ricordo - prisegue Donati -  e tutte le forze dell'ordine sono sempre più chiamate a stare in prima linea a difesa dei cittadini ma anche delle Istituzioni. La Polizia Municipale ha modificato di molto la propria natura d'intervento sul campo, affiancando le altra forze dell'odine nel conttrasto alla criminalità. Purtroppo, la legislazione italiana è in forte ritardo nel riconoscere ai Vigili Urbani quanto dovuto e dotarli degli strumenti adatti a svolgere al meglio ed in sicurezza la propria attività. In questo contesto di sottovalutazione del pericolo che questi agenti corrono giornalmente, va letto il fatto di ieri sera. Gli investimenti pubblici in materia di sicurezza sono decrescenti e proprio per i ritardi normativi di cui sopra, la Polizia Municipale è più esposta, perchè vulnerabile, ad espisodi ritorsivi, che perfortuna, stavolta, non hanno fatto vittime. Ma l'allerta deve restare alta".

Segretario regionale che aggiunge: "La CISL FP Marche non può che rinnovare il proprio impegno affinchè ogni possibile tentativo di rafforzare le misure di sicurezza personale di questi lavoratori e del Corpo della Polizia Municipale di Fermo, vada a buon fine. Oltre all'importante piano della Prefettura di coordinamento per il contrasto alla criminalità, servono risorse per la prevenzione di episodi come questo, finalizzati soprattutto ad innalzare le tutele degli elementi più attaccabili come i Vigili Urbani. Siamo certi che la Prefettura, importante istituzione che non può e non deve essere messa in discussione nella sua permanenza a Fermo, insieme al Comune di Fermo da cui dipende la Polizia Municipale, saprà cogliere da questi incresciosi fatti, spunti importanti per valutare cosa fare per mettere in sicurezza gli Agenti della Polizia Municipale e permettere loro di continuare a svolgere l'importantissimo ruolo di sicurezza di prossimità dei cittadini".

Letture:1908
Data pubblicazione : 27/10/2015 10:53
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications