Attualità
Sicurezza del territorio e delle aziende. Ciclo di seminari formativi organizzati dalla Piccola Industria di Confindustria Fermo

Far nascere una nuova coscienza fra gli imprenditori per pianificare azioni di prevenzione con le Istituzioni ed i soggetti pubblici in tema di sicurezza. E’ quanto si propone il ciclo di seminari formativi dal titolo “Worksafe. Furti e rischi per le imprese. Come lavorare in sicurezza”, organizzato dal Comitato Piccola Industria di Confindustria Fermo, presieduto da Roberto Cardinali, in collaborazione con la Società di Servizi dell’associazione, la Sif e con: Camera di Commercio di Fermo, Camera Penale di Fermo e Ordine degli Avvocati.

Sicurezza del territorio e delle aziende. Ciclo di seminari formativi organizzati dalla Piccola Industria di Confindustria Fermo

Il primo appuntamento è in programma venerdì 6 novembre, alle ore 16.30, alla Camera di Commercio di Fermo (Corso Cefalonia, 69). Dopo i saluti del Prefetto di Fermo Angela Pagliuca e del Presidente Camerale Graziano Di Battista, ad entrare nel tema saranno il Comandante della Compagnia Carabinieri di Fermo Cap. Roland Peluso che parlerà di sicurezza nel territorio e prevenzione; Cristiano Vaccarini, esperto in sistemi di sicurezza, che illustrerà le tecnologie disponibili per proteggere le fabbriche ed i beni aziendali, e Gaetano Ascenzi, vice Presidente di Confindustria Fermo, che rappresenterà le istanze delle imprese in tema di sicurezza.

“Questo ciclo di appuntamenti – ha dichiarato il Presidente di Confindustria Fermo Andrea Santori - è l’efficace dimostrazione della sinergia fra Istituzioni ed associazioni di categoria, in questo caso Prefettura e Confindustria, cui va aggiunta la preziosa collaborazione della Camera di Commercio, a beneficio del territorio. Ringrazio S.E. il Prefetto di Fermo per aver pienamente sostenuto questa iniziativa con cui, per il ruolo che compete alla nostra associazione, ci siamo prefissi di voler dare alle imprese un contributo di informazioni e istruzioni di tipo preventivo, essenziali per poter far sì che anche il mondo del lavoro del Fermano, negli ultimi tempi bersagliato in modo più frequente, possa tutelarsi da furti e truffe”.

“L’intento - ha dichiarato il Presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Fermo Roberto Cardinali – è di organizzare, per la prima volta, delle giornate di formazione e di confronto fra aziende ed operatori della sicurezza del territorio, per analizzare i problemi ed i rischi potenziali, sensibilizzare imprese e consulenti aziendali, rafforzare il dialogo ed il coordinamento con le Istituzioni preposte, ma soprattutto per fornire agli imprenditori strumenti e suggerimenti per prevenire e gestire rischi sempre più complessi.”

All’incontro, accreditato dall’Ordine degli Avvocati del Tribunale di Fermo per il riconoscimento ai partecipanti di crediti formativi, ne seguiranno altri due nei prossimi mesi, nel corso dei quali verranno trattati, rispettivamente, i temi della sicurezza digitale e delle truffe e contraffazioni, sempre con il coinvolgimento delle Istituzioni preposte.

Registrazione e informazioni al numero 0734. 2811 o info@confindustriafermo.it.

Letture:1690
Data pubblicazione : 03/11/2015 10:05
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Pasquale

    04-11-2015 06:46 - #1
    Cosa c'entrano le istituzioni, con la ditta privata che installa gli mpianti? Se Confindustria voleva fare pubblicità per la ditta privata, non dovevano essere coinvolte le istituzioni, se al contrario, l'evento era istituzionale non doveva essere invitata la ditta privata. Gravissimo errore per chi ha organizzato.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications