Attualità
Le opere di Nicoletta Bonarelli, da ieri, esposte nei locali della biblioteca comunale sangiorgese. Sono state donate da alcune sue allieve

E’ stata un’iniziativa di Viviana Vola, ex allieva della pittrice Nicoletta Bonarelli, a portare le opere della pittrice scomparsa nel 2002 nella biblioteca comunale.

Le opere di Nicoletta Bonarelli, da ieri, esposte nei locali della biblioteca comunale sangiorgese. Sono state donate da alcune sue allieve

Nata a Pesaro, ma sentitasi sempre anconetana, è a Roma che la Bonarelli è vissuta e si è dedicata alla pittura. A causa della guerra lei, insieme al marito Ferdinando Galli, è stata costretta a spostarsi in diverse città, fino al rientro nella capitale. La sua vita travagliata si ritrova nel suo stile pittorico, che la vede dipingere nudi di donna, spesso in maternità, in uno stile che si avvicina molto a quello di Picasso, che l’ha influenzata.  L’aver avuto un figlio down ha spinto la Bonarelli a smettere di esporre. Tuttavia il suo amore per la pittura non le ha impedito di dedicarcisi insegnandone i segreti. E’ stata proprio una delle sue allieve, Viviana Vola, a prendere l’iniziativa di organizzare una raccolta delle sue opere, molte andate perse. “Ne avevo alcune, e ho pensato di contattare altre mie amiche che sono state sue allieve – spiega la Vola – abbiamo così deciso di onorare la nostra maestra”.

Forse è il modo migliore per farlo, quello di esporre nella biblioteca civica (le statistiche, provvisorie, parlano di circa 10.000 utenti nel 2015), dove le persone di tutte le età che si trovano li per leggere e/o studiare possono soffermarsi a conoscere la Bonarelli. “La scelta è caduta sulla biblioteca – spiega il sindaco Loira – uno dei palazzi dove è passata la storia della nostra città e che è stato sede comunale fino agli anni ‘80”.

E’ un’esposizione che ha un pregio particolare, come sottolinea il direttore Giarmando Di Marti, perché a suo dire “sono poche le pittrici che sono riuscite ad arrivare agli onori della cronaca. 

Letture:1496
Data pubblicazione : 10/01/2016 09:48
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Monica Giuseppe

    13-02-2018 10:28 - #1
    Possiedo alcuni dipinti degli anni 30 di Nicoletta Bonarelli e del marito Ferdinando Galli. Se siete interessati all’acquisto contattatemi.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications