Attualità
Fermo avrà il suo nuovo ospedale di rete. Firmato stamane l’accordo tra Regione, Provincia e Comune. GUARDA IL VIDEO CON L'INTERVISTA A CERISCIOLI E LE FOTO

Se ne parla ormai da molto tempo, ma stavolta ci siamo davvero: Fermo e tutta la sua provincia avranno presto il nuovo ospedale che, come ormai noto alle cronache, sorgerà a Campiglione. Sono state avviate le gare di appalto (tant’è che il 26 di questo mese verranno aperte le buste), ma l’atto realmente vincolante è stato firmato questa mattina da Regione, la Provincia e  Comune di Fermo.

Fermo avrà il suo nuovo ospedale di rete. Firmato stamane l’accordo tra Regione, Provincia e Comune. GUARDA IL VIDEO CON L'INTERVISTA A CERISCIOLI E LE FOTO

Quattro copie predisposte sui tavoli dove un tempo si sedeva la giunta provinciale, una per ognuno dei soggetti sottoscrittori dell’accordo stesso: Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche, Fabrizio Cesetti, suo assessore al bilancio, Aronne Perugini, presidente della provincia di Fermo e Paolo Calcinaro, sindaco della città. A parlare per commentare la storica firma è stato per tutti Ceriscioli: “Ci sono tutti i presupposti per partire; oggi parlare di nuovo ospedale non implica solo un discorso edilizio, ma anche e soprattutto l’organizzazione del sistema sanitario. Il nuovo nosocomio sarà il punto centrale della nuova rete di servizi sanitari, con la salute del cittadino non si scherza”.

Si è rischiato anche di perdere i finanziamenti e quindi di dover per sempre dire addio alla nuova struttura sanitaria. Ciò non è stato così perché, come ha ricordato  il presidente della regione, “appena Calcinaro è stato eletto, abbiamo subito ripreso in mano la procedura”. Il nuovo ospedale, nell’intento dei firmatari, darà sicuramente ai cittadini le risposte mancanti in materia di sanità.

“Non aspettatevi pose di prime pietre da parte mia – ha concluso il suo intervento Luca Ceriscioli – non è nel mio stile. Preferisco fare i fatti. Per me, se proprio la volete, la prima pietra l’ho posata oggi con questa firma”. 

Fabrizio Cesetti che interverrà domani mattina, in diretta su Radio Fermo Uno alle ore 12.05, all'interno della trasmissione Il Sabato del Fermano, intervistato dal direttore Paolo Paoletti.

IL MOMENTO DELLA FIRMA

Letture:3556
Data pubblicazione : 15/01/2016 14:49
Scritto da : Chiara Morini
Commenti dei lettori
2 commenti presenti
  • Giulio Marco Scriboni

    15-01-2016 17:22 - #2
    Hahahha, che grandi giocatori di poker. Stanno bleffando alla grande tutti insieme appassionatamente e hanno pure il coraggio di parlare di organizzazione sanitaria. Qui, Quo e Qua che vengono da Topolinia sono molto più seri di certi politici. Il trio C.C.C. (Cesetti, Ceriscioli e Calcinaro) lo sa bene che la buona sanità la fanno i medici, gli infermieri, le attrezzature mediche all'avanguardia e non la struttura muraria. Potete spendere 1000 milioni di euro ma se dentro ci sono "capre" non si va lontano. Investire quei soldi in altro più fruttuoso, sanitariamente parlando, per il territorio sarebbe stata la sfida epocale per questa provincia ma, purtroppo, ancora una volta, politici da "avan spettacolo" hanno preferito le "foto di gruppo" alla sostanza e hanno prodotto, oggi, le spettacolo mediatico più deprimente per la salute del territorio da oltre cinquanta anni. Non sono quattro mura o quattro colonne a fare la differenza ma quello che ci si mette dentro e quello che siete disposti a mettere fuori per la prevenzione, tutto il resto è solo fumo negli occhi. Purtroppo quella odierna è una equazione consolidata. Promettere, promettere ed ancora promettere. Signori, questa classe politica, così come messa non può fare altro ed in fondo sono così che li vogliamo..
  • Simone

    15-01-2016 15:57 - #1
    Haaaa,Haaaaaaa,Haaaaaaaa,Haaaaaaaaaa. povera ,Fermo,che Dio abbia misericordia. Venghino signori venghino.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications