Attualità
“Mantenere un'adeguata rappresentanza di tutte le imprese”. CNA Fermo sulla riforma delle Camere di Commercio: “Favorevoli, azione non più prorogabile e attesa”

"La CNA Provinciale di Fermo si è sempre detta favorevole alla riforma del sistema camerale italiano, un’azione non più prorogabile bensì necessaria e attesa. Quello che sovrintende alle Camere di Commercio è un sistema piuttosto articolato, tuttavia capillare e attivo; un sistema da rivedere e riorganizzare in modo intelligente e soprattutto funzionale nei confronti delle migliaia di artigiani e imprenditori che rappresenta, per avviare un’azione ponderata, concreta e realmente utile". Inizia così l'intervento del presidente provinciale Paolo Silenzi e del direttore CNA Alessandro Migliore. 

“Mantenere un'adeguata rappresentanza di tutte le imprese”.  CNA Fermo sulla riforma delle Camere di Commercio: “Favorevoli, azione non più prorogabile e attesa”

"Tuttavia - scrivono i vertici fermani CNA -  sarebbe fuori da ogni logica strategica pensare di azzerare la rappresentanza camerale sui territori: spogli di molti dei presidi statali e istituzionali, con le Province chiuse e le Prefetture in lenta dissolvenza, i territori rischiano di perdere un altro fondamentale punto di riferimento. Il rischio a cui ci si espone venendo a mancare un presidio come quello camerale è l’assenza di un’adeguata forza di rappresentanza sui tavoli istituzionali di tutti i livelli".

CNA che prosegue: "Le Camere di Commercio, di cui le stesse associazioni di categoria fanno parte e le compongono, svolgono un ruolo fondamentale, consentendo ai territori e a soggetti quali la CNA, ad esempio, di poter mettere in campo azioni mirate al sostegno concreto del tessuto economico e produttivo: risorse, progettualità, finanziamenti altrimenti difficilmente erogabili. Si tratta di risorse con cui si aiutano le imprese riguardo l’internazionalizzazione, la digitalizzazione, la formazione, la creazione di reti, il sostegno al credito: tutte azioni da progettare, come sempre avvenuto, con le associazioni di categoria. La CNA Provinciale di Fermo auspica che, qualunque sarà la strada che la riforma camerale prenderà, al di là di quante Camere di Commercio ci saranno o di quale sarà la sede, sia mantenuta l’adeguata rappresentanza di tutte le imprese e che non si perda di vista l’obiettivo principale per cui le Camere di Commercio sono state istituite: essere un punto di riferimento per le imprese, sostenerle e accompagnarle attraverso le dinamiche che il mondo economico da sempre attraversa".

Letture:1722
Data pubblicazione : 28/01/2016 10:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications