Attualità
TheMICAM 2016. Chiude i battenti l'area Hospitality Distretto Calzaturiero delle Marche. Un territorio al fianco degli imprenditori per riaffermare un'identità unica al mondo. GUARDA LE FOTO

Istituzioni, enogastronomia, moda, artigianato, territorio, nuove tecnologie digitali: tutti al fianco delle imprese del calzaturiero. Chiude oggi i battenti, insieme a theMICAM, anche l'area Hospitality Distretto Calzaturiero delle Marche. “Abbiamo messo in campo una squadra che ha contribuito a far conoscere ai tanti ospiti internazionali l'ospitalità marchigiana" commenta il presidente della Camera di Commercio e di Unioncamere Marche Graziano Di Battista.

TheMICAM 2016. Chiude i battenti l'area Hospitality Distretto Calzaturiero delle Marche. Un territorio al fianco degli imprenditori per riaffermare un'identità unica al mondo. GUARDA LE FOTO

Presidente Di Battista che aggiunge: "Sono stati proprio i compratori cinesi, giapponesi, quelli dei paesi arabi e della altre parti del mondo a riconoscere la qualità dei prodotti. Hanno ricevuto spiegazioni su come nascono, da dove provengono, il territorio e le tradizioni a cui appartengono. Un senso di ospitalità che va ad aiutare quello che è il core business di nostri imprenditori protagonisti al theMICAM. Ci hanno detto di essere rimasti affascinati dalle calzature Made in Marche e da tutto quello che è il nostro stile di vita oltre che la capacità di saper ospitare con garbo e cortesia”.

A tracciare un bilancio finale anche il presidente dell'Azienda Speciale Fermo Promuove Nazzareno Di Chiara: “Come sempre abbiamo contribuito a supportare gli imprenditori in questo momento delicato ed in questa fiera internazionale decisiva per affacciarsi a nuovi mercati e confermare gli ordini passati. Abbiamo ancora una volta fatto conoscere al mondo la matrice e la cultura della lavorazione artigiana della calzatura fatta a mano. Un prodotto apprezzato nel mondo e l'origine del nostro saper fare ”.

Camera di Commercio che ha messo in campo anche un team digitale d'eccezione. Ilaria Barbotti, coordinatrice team social #marcheshoedistrict spiega: “Un bacino di 300 mila followers raggiunto con la nostra squadra. Da una prima e rapida analisi delle 48 ore trascorse in fiera tra le aziende produttrici marchigiane, abbiamo riscontrato tanto entusiasmo ed interesse da parte delle lifestyle blogger Alessia Russo e Diana De Lorenzi, proprio per la grande creatività e competenza artigiana delle collezioni. Dal punto di vista quantitativo, abbiamo oltre 100 foto Instagram condivise al tag #marcheshoedistrict. Numeri che ci sottolineano un dato molto importante: ormai anche le aziende del distretto, piccole, medie e grandi, hanno iniziato ad utilizzare questo tag rendendolo di fatto virale e contribuendo a diffondere queste immagini nel mondo. Oltre alle foto Instagram, abbiamo decine e decine di condivisioni Facebook da parte dei 4 storytellers. Solo su Instagram le foto sono state visualizzate da oltre 10 mila persone fino ad ora. Numero destinato a crescere nei prossimi giorni durante i quali usciranno anche degli articoli nei vari blog dedicati. Sono stati inoltre realizzati dei mini video live condivisi tramite Snapchat, nuova piattaforma di live video e story telling”.

Protagonisti dell'Area Hospitality sono stati i produttori locali che tracciano un bilancio di questa esperienza. Paola Mezzaluna del Salumificio Nerino Mezzaluna di Fermo: “In questi due giorni abbiamo presentato i nostri prodotti. Il fiocco, il doppio gusto, il fermanello e il ciauscolo IGP con una mousse di mela rosa dei nostri monti sibillini. Un accostamento strepitoso che ha conquistato i visitatori da tutto il mondo. Sono davvero orgogliosa per il successo dei nostri prodotti e per l'importante ruolo di promozione del territorio che ha avuto la nostra azienda”.

Sapori del fermano che hanno letteralmente incantato i visitatori, come conferma Barbara Biancucci, di 180 Gradi Fornai delle Marche a Fermo: “In questi giorni di Micam ci siamo fatti conoscere a livello internazionale come azienda. Hanno scoperto i nostri prodotti, le nostre tradizioni, cosa facciamo e cosa siamo. Essendo la prima volta che partecipiamo possiamo dire che siamo estremamente soddisfatti del lavoro svolto. Dalla crema a mandorla ai calcioni al formaggio passando per le ciambelline al vino cotto, sono stati apprezzati tutti i prodotti che abbiamo portato”:

Fabio Antinori di Effe Caffè di Mogliano conferma: “E' andata molto bene, le persone interessate ai nostri prodotti sono state davvero tante. Abbiamo offerto quasi seicento caffè in due giorni. Siamo contenti di essere stati rappresentanti dell'eccellenza marchigiana. Ringraziamo la Camera di Commercio di Fermo di averci dato la possibilità di partecipare a questo evento”.

Protagonista delle degustazioni anche la galantina ed il prosciutto arrosto di Orma Group di Grottazzolina rappresentata da Andrea Maroni: “E' sempre un onore poter essere presenti in questa manifestazione per dare il contributo della conoscenza dei nostri prodotti e del nostro saper fare. I visitatori hanno apprezzato, oltre alle collezioni dei nostri amici calzaturieri, i sapori dei nostri prodotti per un connubio tra food e fashion che rappresenta il futuro”.

Letture:3176
Data pubblicazione : 17/02/2016 17:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • NON SE NE PO' PIU'!!!!

    17-02-2016 22:45 - #1
    Lifestyle, blogger, story telling... AHO, ALLE FIERE BISOGNA PORTARCI I CLIENTI E FARGLI VEDERE LE COLLEZIONI, NO LE CHIACCHIERE!!!!!!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications