Attualità
Ad Amandola, dopo la chiusura dell'ospedale, arrivati e posizionati 4 moduli sanitari

Ieri mattina il presidente delle Regione Marche Luca Ceriscioli ha fatto il punto alla Soi di Macerata con l'assessore alla protezione civile Angelo Sciapichetti e il capo del dipartimento di protezione civile regionale Cesare Spuri. 

Ad Amandola, dopo la chiusura dell'ospedale, arrivati e posizionati 4 moduli sanitari

Presente anche il presidente della provincia Antonio Pettinari per focalizzare la situazione delle scuole superiori nel maceratese. Sul fronte sanità sono già arrivati i quattro moduli sanitari per ripristinare i servizi dell'ospedale di Amandola, chiuso sabato dopo la definitiva dichiarazione di inagibilità a seguito della scossa di terremoto di domenica scorsa. I tecnici, appena ci saranno le condizioni meteorologiche adatte, provvederanno all'impiantistica e tutto ciò che necessita per la funzionalità sanitaria. Intanto sono state montate due tende pneumatiche e sono in fase di allestimento per le funzioni sanitarie di urgenza. Presente la potes con il medico.

Proseguono anche i sopralluoghi ed aumenta la conta dei danni. I cittadini al momento senza casa assistiti sono oltre 24 mila.
Ad oggi nelle Marche sono 123 i Comuni coinvolti dal sisma: 54 nel Maceratese, 27 nel Fermano, 28 nella provincia di Ascoli Piceno e 14 nell’Anconetano. 239 le zone rosse delimitate perché a rischio crolli, 172 nel maceratese. Le sedi municipali inagibili salgono a 49: 24 nella provincia di Macerata, 6 in quella di Fermo, 18 in quella di Ascoli Piceno e una nell'anconetano. Dopo i controlli effettuati questa mattina salgono a 50 le scuole inagibili: 25 nella provincia di Macerata, 3 in quella di Fermo, 16 in quella di Ascoli e 6 nell'anconetano. Cresce anche il numero delle attività produttive inagibili, ben 590 di cui 512 nel Maceratese, 19 nel Fermano, 55 nel Piceno e 4 nell’anconetano. 205 infine le stalle inagibili: 169 nella provincia di Macerata e 28 in quella di Ascoli e 8 nel Fermano.

Letture:2032
Data pubblicazione : 07/11/2016 09:19
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications