Attualità
Rimettersi in gioco. Un gruppo di imprese edili associate alla Cdo parteciperà a Riabita

Riqualificazione, recupero, ristrutturazione: tutto questo è Riabita 2016, evento cardine per il settore dell’edilizia che si terrà, dall’11 al 13 novembre prossimo, presso Fermo Forum.

Rimettersi in gioco. Un gruppo di imprese edili associate alla Cdo parteciperà a Riabita
scatto dall'edizione 2015 di Riabita

Per alcune aziende appartenenti al settore dell’edilizia ed associate alla Compagnia delle Opere Marche Sud, la kermesse sarà anche l’occasione per rimettersi in gioco e condividere sempre di più il proprio lavoro, per far conoscere le proprie aziende e, in un unico stand, far toccare con mano in un colpo solo le proprie capacità produttive, le tecnologie per individuare percorsi di sviluppo futuro.

Il contesto in cui le aziende associate alla Compagnia delle Opere presenteranno le proprie aziende è quanto mai favorevole: nel 2015, negli 8.000 metri quadrati espositivi a Riabita sono state presenti 170 aziende, con 25 workshop, 11 seminari e convegni con 1500 professionisti del settore accreditati, provenienti da 11 regioni, dalla Repubblica di San Marino e dalla Lituania.

Sabato 12 novembre, a Riabita sarà presente anche l’ingegnere Elena Stoppioni, Coordinatrice Nazionale del Forum Edilizia della Compagnia delle Opere, per la quale la partecipazione a Riabita è di fondamentale importanza.

“Il primo pensiero che abbiamo avuto dall’inizio della crisi con il Forum Edilizia della Compagnia delle Opere – ha dichiarato l’ingegner Stoppioni - è stato far capire agli imprenditori che dalla crisi non si esce da soli. È il terzo anno che lavoriamo sui problemi causati dalla crisi e sulle soluzioni: il primo anno abbiamo sviscerato i numeri congiunturali mondiali ed italiani e ci siamo resi conto del fatto che dovevamo individuare alcuni driver di sviluppo trainanti le aziende verso l’uscita da un momento così duro. Partecipare ad eventi e iniziative dell’edilizia che si innova, come Riabita, è uno dei driver perché ci permette di fare Rete, un altro è senz’altro lo sviluppo green, perché ambiente ed ecosostenibilità sono un punto di partenza reale per lo sviluppo futuro dei brand aziendali e delle imprese”.

Letture:2133
Data pubblicazione : 10/11/2016 10:17
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications