Attualità
NeroGiardini. I dipendenti uniti in un gesto di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto

Ancora una volta la solidarietà ha accompagnato la cena degli auguri della Bag Spa-NeroGiardini alla quale l'amministratore unico Enrico Bracalente ha invitato i propri collaboratori. "Da sempre – sottolineano le maestranze della NeroGiardini – tra i dipendenti viene raccolta una somma in denaro utilizzata per il dono natalizio al nostro titolare. Si tratta di un piccolo gesto che testimonia tutta la nostra stima. Da anni, lo stesso Bracalente, nel ringraziarci, ci invita a destinare l'importante cifra raccolta alla solidarietà, anziché all'acquisto di un regalo. Così quest'anno abbiamo deciso che la somma sarà destinata alle popolazioni terremotate delle Marche. Inoltre, continuiamo a sostenere la campagna di Save the Children con l'adozione a distanza della piccola Wetu: la bambina del Malawi, da noi seguita da 6 anni, e accompagnata nella crescita, garantendole scuola, cure mediche e protezione".

NeroGiardini. I dipendenti uniti in un gesto di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto

Nel corso della serata, Enrico Bracalente ha confermato che alla cifra raccolta per le popolazioni terremotate, aggiungerà una sua donazione personale.

Una dipendente ha poi letto una pergamena dedicata dalle maestranze al titolare della NeroGiardini. Nella stessa vengono evidenziate frasi di stima e gratitudine: "A te che non hai mai smesso di nutrire la tua ambizione e di volere la crescita del tuo brand. A te che non smetti mai di crederci e continui a metterti in gioco nonostante le ostilità che si presentano lungo il cammino. A te che dopo i tanti successi che ci ha portato il 2016, di cui ci hai reso ancora una volta partecipi, vogliamo augurare un sereno Natale e un nuovo anno altrettanto entusiasmante!".

Enrico Bracalente, accompagnato dai figli Alessandro e Gloria, entrambi impegnati da anni in azienda, ha ringraziato tutti: "Il successo e i risultati ottenuti sono anche merito vostro – ha detto rivolto ai collaboratori –. Vogliamo replicare in Europa il successo registrato in Italia e ci stiamo riuscendo, interpretando i cambiamenti repentini del mercato. Ci stiamo confrontando con i colossi internazionali del settore, vinceremo anche questa sfida grazie alla vostra serietà, ai continui investimenti e puntando sui nostri storici pilastri: qualità del prodotto, made in Italy, servizio, marketing".

Letture:2890
Data pubblicazione : 27/12/2016 09:57
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications