Attualità
Trasporti gratuiti per i dipendenti dell'Ospedale di Amandola verso Fermo

La CISL Funzione Pubblica e la CISL Marche, insieme ad ASUR e STEAT, hanno raggiunto l'obiettivo comune di garantire la continuitàe la gratuità di un servizio fondamentale nell'emergenza post-sisma.

Trasporti gratuiti per i dipendenti dell'Ospedale di Amandola verso Fermo

Da lunedì 9 gennaio saranno garantiti i servizi di bus navetta per i dipendenti dell'ex ospedale di Amandola verso la temporanea sede all’interno dell’Ospedale civico Murri di Fermo.

Il servizio, organizzato dopo il sisma del 24 agosto, era stato infatti interrotto ed ora, dopo un'azione congiunta tra Regione, Area Vasta Territoriale n.4 e la ditta di trasporti Ete - Aso - Tenna STEAT, è stato ripristinato in piena funzione e in modalità del tutto gratuita. I costi del servizio saranno interamente coperti dal fondo per il terremoto.

Per questo, il Segretario Regionale della CISL  FP, Giuseppe Donati, tiene a fare un ringraziamento particolare al Presidente Steat dott. Alessandrini, che ha sopportato in queste settimane le nostre continue telefonate, all'assessore Cesetti che ha fatto da tramite tra Regione e Steat, all'assessore Sciapichetti che ha garantito il finanziamento del servizio con il fondo terremoto, al Direttore Area Vasta 4 dott. Livini.

Di seguito riportiamo gli orari e i luoghi di partenza/arrivo delle navette, che sono gli stessi del precedente servizio:

 

Partenze per Fermo: 05,45   12,45   19,45

                            Orario previsto arrivo all’ospedale “Murri” di Fermo:

                             06,45    13,45   20,45

 

Partenza da Fermo: 07,20   14,20   21,20

                      Rientro previsto ad Amandola presso Parcheggio dell’Ospedale.

 

                    

 

 

 

Letture:2144
Data pubblicazione : 08/01/2017 10:21
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Aragorn

    09-01-2017 00:32 - #1
    e tu, operaio, che t'ha chiuso la fabbrica e che, se va vè quanno va vè, si troato un altro lavoro a ottanta chilometri da casa...te la paghi la benzina...e zittu! pure tu, insegnante precario se devi andà in trentino o in sicilia, paghi e zittu!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications