Attualità
Francesco Iocca, meteorologo della Protezione Civile: "Fenomeni nevosi in progressivo esaurimento, ma stanotte occhio al ghiaccio. Clima più mite da giovedì"

Dopo le intense precipitazioni nevose che hanno interessato il Fermano nella mattinata di oggi abbiamo contattato la Protezione Civile Marche e abbiamo intervistato il meteorologo Francesco Iocca, che ci ha dato alcuni dettagli in più sull'ondata di maltempo in atto e su cosa dobbiamo attenderci per i prossimi giorni.

Francesco Iocca, meteorologo della Protezione Civile:

La peculiarità di questa perturbazione è che ha interessato maggiormente la fascia costiera e quella collinare rispetto all'entroterra: "Si tratta di un flusso d'aria di tipo artico, che scende dai Balcani e attraverso il Mar Adriatico raggiunge la nostra Regione- conferma Iocca-. In questo modo si formano delle celle temporalesche che danno vita a fenomeni localizzati e di breve durata, con la formazione di accumuli nevosi che sono però destinati a scomparire in breve tempo".

La Protezione Civile ha diramato un'allerta meteo a partire dalle ore 6 di oggi fino alle 12 di domani, ma secondo Iocca il pericolo maggiore nelle prossime ore, più che la neve, sarà il ghiaccio: "Già oggi pomeriggio i fenomeni nevosi saranno più deboli e lo saranno ulteriormente domani mattina, ma le temperature minime sono previste ancora in discesa, il che ovviamente darà luogo a gelate diffuse".

"Nella mattinata di domani i fenomeni andranno in progressivo esaurimento - continua Iocca - e dal pomeriggio si assisterà ad un graduale miglioramento con qualche parziale schiarita".

Per un rialzo termico bisognerà però attendere fino a giovedì: "Da giovedì i venti ruoteranno da sud-ovest - spiega Iocca - portando masse d'aria più calde e umide. Cambierà completamente la massa d'aria che agirà sulla nostra regione: si passerà da quella artica di questi giorni ad una di carattere sub-tropicale. Queste nuove masse d'aria daranno vita ad ulteriori precipitazioni a partire da venerdì, questa volta però di carattere piovoso".

Letture:3251
Data pubblicazione : 10/01/2017 15:14
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications