Attualità
Alluvione di Casette d'Ete, le parole del sindaco Terrenzi sull'assoluzione di Mezzanotte: "Noi sindaci siamo sempre in prima linea ma non vogliamo essere lasciati soli"

Il sindaco di Sant'Elpidio a Mare Alessio Terrenzi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in merito alla sentenza di assoluzione del suo predecessore Alessandro Mezzanotte nell'ambito del processo per le due persone morte a Casette d'Ete durante l'alluvione del 2011.

Alluvione di Casette d'Ete, le parole del sindaco Terrenzi sull'assoluzione di Mezzanotte:
Il sindaco di Sant'Elpidio a Mare Alessio Terrenzi

"Ho accolto con grande soddisfazione la notizia dell'assoluzione di Alessandro Mezzanotte per non aver commesso il fatto in relazione a quanto accaduto nell'alluvione del marzo 2011 - esordisce Terrenzi -.

A lui va il mio pensiero da sindaco e credo di poter interpretare quello di tutti i miei colleghi sindaci d'Italia. Siamo quotidianamente chiamati a far fronte a situazioni di emergenza più o meno importanti e siamo sempre in prima linea. Sono tante le scelte che quotidianamente siamo chiamati a prendere e credo di poter dire che ognuno di noi lo faccia con l'unico obiettivo di fare il bene della collettività. Tra terremoto, nevicate ed esondazioni anche io ho dovuto gestire diverse emergenze e poteva succedere anche a me qualcosa di simile a quanto capitato ad Alessandro, visto che nell’emergenza tutto è imprevedibile. Io, come tutti i colleghi, sono qui ad assumermi tutte le responsabilità che mi competono ma non vogliamo essere lasciati soli.

Con la sentenza di ieri si è chiuso un triste capitolo per una persona chiamata a rispondere, in modo pesante, di responsabilità che - come accertato dalla pronuncia - non erano sue. Non è facile vivere per sei anni con questo peso addosso anche se si è consapevoli di aver operato nella maniera più corretta possibile.
Resta, ovviamente, il dispiacere per quanto accaduto alle persone che hanno perso la vita, questo nessuno lo dimentica".

Letture:1385
Data pubblicazione : 03/02/2017 15:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications