Attualità
Post sisma. Appalto stalle: accettata la risoluzione del contratto con la prima ditta, venerdì subentra quella nuova

Nella giornata di ieri la prima ditta vincitrice dell'appalto assegnato dalla Regione Lazio per la realizzazione delle stalle provvisorie ha accettato la risoluzione del contratto con la Regione Marche.

Post sisma. Appalto stalle: accettata la risoluzione del contratto con la prima ditta, venerdì subentra quella nuova

L'atto è conseguente all'avvio del procedimento di risoluzione del contratto che l'amministrazione aveva inviato alla ditta quindici giorni fa. Sarà la ditta stessa, così come chiesto dalla Regione, a provvedere a proprie spese alla riparazione dei danni e degli errori contestati dall'amministrazione. La Regione pagherà le strutture solo a seguito di collaudo con esito positivo.

Nel frattempo, la Regione Marche ha firmato l'atto di delega di funzioni con il Consorzio di bonifica per la realizzazione delle piazzole sulle quali installare le strutture di emergenza. L'Ente ha già incaricato tutte le ditte per la realizzazione di mapre (moduli abitativi provvisori rurali di emergenza), stalle e fienili per 106 aziende agricole. I lavori sono stati avviati nella metà dei cantieri e alcuni hanno già terminato le opere. Si pensa che la prossima settimana nei cantieri si dovrebbe raggiungere l'80% dell'avanzamento dei lavori.
Venerdì verrà poi firmato il contratto con la ditta subentrante, che potrà così procedere immediatamente alla la consegna delle strutture per gli allevatori.
La ditta subentrante dovrà fornire, ad oggi:
- 110 stalle bovini carne (di cui 12 del sisma 24 agosto)
- 21 stalle bovini latte,
- 84 stalle ovicaprini (di cui 8 del sisma 24 agosto)

Letture:1490
Data pubblicazione : 02/03/2017 16:00
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications