Attualità
"Un nuovo comune per uscire dalla crisi": presentato oggi il corso di formazione per amministratori e dipendenti pubblici

Si intitola “Un nuovo Comune per uscire dalla crisi” il corso gratuito di formazione per amministratori e dipendenti pubblici che da marzo a maggio si terrà nella sede della Provincia di Fermo.

Si tratta di cinque appuntamenti (23 marzo, 6 e 20 aprile, 4 e 18 maggio, tutti giovedì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.30) in cui verranno trattati temi come il rapporto fra gli enti locali e i servizi pubblici, o fra enti locali ed economia sociale, la relazione con la rappresentanza e la democrazia di prossimità, con il debito pubblico e con l’Unione Europea.

Un corso curato da Attac Italia, cui aderiscono il Comune di Fermo (ente capofila) ed i Comuni di Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Montegranaro, Monte Urano, Amandola, Grottazzolina, Pedaso, Servigliano e Altidona.

“Un corso che è nato da una proposta condivisa con Massimo Rossi nel confronto dialettico in Consiglio Comunale – ha detto l’assessore alle Risorse Umane Francesco Trasatti – un momento di riflessione e di apprendimento utile e non un mero corso di aggiornamento”.

“Mi sono fatto portatore di questa opportunità – ha confermato Massimo Rossi, consigliere comunale di minoranza - per avere una maggiore consapevolezza delle nostre scelte di amministratori nello scenario locale e diventare attori e non esecutori di direttive che arrivano dall’Europa”.

“Di certo non si può governare come 20 anni fa – ha aggiunto Nicola Pascucci, consigliere comunale di maggioranza – è necessario aggiornarsi ed essere aperti a momenti di studio e di conoscenza come questo, utili e funzionali ”.

“Questa è una cellula culturale importante – ha dichiarato Marco Rotoni, Sindaco di Servigliano, nel corso della presentazione – c’è un cambio di passo e noi dobbiamo seguirlo in modo attento”.

“Serve un ripensamento degli enti locali – ha detto nel presentare presupposti e obiettivi del corso Marco Bersani di Attac – è necessario provare a pensare idee e percorsi per rimettere in campo e rendere ancor più protagonista la comunità territoriale”.

Letture:1944
Data pubblicazione : 17/03/2017 16:47
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • frank

    18-03-2017 15:36 - #1
    Dai presupposti sembra sia un approfondimento molto interessante dei temi del governare. Perchè sindaci e presidenti e assessori dei vari enti locali non "costringono "i loro dipendenti o almeno i dirigenti a parteciparvi?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications