Attualità
Porto San Giorgio. L'assessore Bisonni interviene sul bilancio: "Mantenuto l'equilibrio e salvaguardati i servizi erogati ai cittadini"

A Porto San Giorgio l'amministrazione Loira si appresta a varare a breve il Piano Tariffario comunale ed il Bilancio provisionale. Renato Bisonni, l'assessore al bilancio della città, è soddisfatto del documento che la giunta sta per approvare e ha diffuso una nota stampa per rendere partecipi i cittadini dei risultati economici conseguiti dall'amministrazione.

Porto San Giorgio. L'assessore Bisonni interviene sul bilancio:

"Nelle prossime due sedute del Consiglio comunale andremo a discutere e ad approvare il Piano tariffario comunale e, successivamente, il Bilancio previsionale - si legge nella nota -. Nonostante gli ulteriori accantonamenti che lo Stato ci costringe a fare con l’aumento delle risorse da destinare al Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità (FCDE) l’ente è riuscito a mantenere in equilibrio il Bilancio di previsione, salvaguardando ancora una volta tutti i servizi erogati ai cittadini e prevedendo un ulteriore importante impegno nella programmazione delle opere pubbliche per la città che verranno realizzate nei prossimi mesi.

Inoltre, per il terzo anno consecutivo, Porto San Giorgio vedrà invariate le tariffe, che non saranno soggette nemmeno all’aumento legato al tasso di inflazione programmato.

La Giunta resta in attesa della positiva risposta della Regione in merito allo stanziamento di fondi per le spese di pulizia della spiaggia sostenute per le mareggiate che hanno interessato la costa nel 2016. Di fronte all’impegno economico abbiamo dovuto inserire nell’ultima variazione di Bilancio dello scorso novembre i 186 mila euro che la San Giorgio Distribizione Servizi ha impiegato per la rimozione delle 2.600 tonnellate di rifiuti ed il conseguente conferimento in discarica.
Secondo la legge, che prevede la definizione degli importi entro il 31 marzo, ciò va momentaneamente ad interessare la Tari (Tassi sui rifiuti).
In qualunque momento dell’anno in corso arriverà il contributo regionale, il Comune sarà pronto a scorporare l’importo, introducendo un correttivo sulle bollette che arriveranno ai cittadini.
Rimaniamo in fiduciosa attesa, consapevoli della validità del documento economico che l’Amministrazione s’appresta a varare".

Letture:1418
Data pubblicazione : 29/03/2017 15:54
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications