Attualità
Porto San Giorgio. Le cinque proposte di Andrea Agostini per contrastare l'emergenza sicurezza

A Porto San Giorgio negli ultimi giorni tiene banco la questione sicurezza e il candidato sindaco Andrea Agostini ha stilato cinque proposte programmatiche con cui intende affrontare quest'emergenza nel caso in cui dovesse sucire vincitore dalle elezioni di giugno.

Porto San Giorgio. Le cinque proposte di Andrea Agostini per contrastare l'emergenza sicurezza

"Per riqualificare Porto San Giorgio dal degrado urbano in cui è sprofondata non servono proclami e non basta l'indignazione - si legge nella nota di Agostini -. Prendiamo da subito 5 impegni concreti, seri e realizzabili che attueremo per restituire la città al decoro ed alla sicurezza che i cittadini meritano.


1. Attiveremo un piano di sicurezza integrata pubblico-privato in forza del quale, dal 2018, verranno praticate detrazioni di Imu e Tasi ai privati che installeranno sistemi di sorveglianza tecnologicamente avanzati, dotati di software di analisi video per il monitoraggio attivo, così come consente il decreto sicurezza DL14/2017;
2. Nello stesso senso verranno emessi divieti di stazionamento ed occupazione a coloro che impediscano l'accesso o la fruizione di luoghi pubblici, come la stazione ferroviaria, da troppo tempo domicilio di criminali, cui fare seguire, nei casi di pericolosità, dei provvedimenti di Daspo urbano da parte del Prefetto, ossia di allontanamento con divieto di accesso da 6 mesi a 2 anni;
3. In sinergia con la Prefettura si provvederà a verificare la presenza in città di immobili occupati abusivamente, ad esempio ex Cossiri, Silos ed altri, per farli sgomberare a causa del pericolo attuale di turbativa all'ordine e alla sicurezza pubblica;
4. Si provvederà ad aumentare la presenza di corpi illuminanti in città;
5. Infine, essendo Porto San Giorgio comune virtuoso, si provvederà ad assumere a tempo indeterminato personale di polizia locale nei limiti dell'80% per il 2017, ma dal 100% a partire dal 2018
Questo il nostro impegno".

Letture:1085
Data pubblicazione : 21/04/2017 10:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications