Attualità
La Croce Rossa Internazionale avrà una nuova seda a Comunanza che garantirà un servizio su tutti i Sibillini

Una nuova sede per attività di emergenza a servizio di tutto il territorio dei Sibillini nascerà a Comunanza. Una base moderna e attrezzata dove sarà collocato il Comitato dei Sibillini della Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile locale. La realizzazione sarà effettuata da parte della Croce Rossa Italiana con un investimento di alcune centinaia di migliaia di euro derivanti da fondi relativi alle donazioni ricevute pro terremoto del centro Italia.

La Croce Rossa Internazionale avrà una nuova seda a Comunanza che garantirà un servizio su tutti i Sibillini

Mercoledì scorso il consiglio comunale di Comunanza ha approvato, all’unanimità, una delibera nella quale il comune cede in comodato di uso gratuito per 99 anni alla Cri una struttura già esistente e un’area circostante nell’area sovrastante il palazzetto dello sport. Si tratta di un fabbricato piano terra che attualmente è utilizzato dal Movimento Giovanile, al quale la stessa amministrazione comunale troverà un’altra sede.

Il progetto, che sarà messo in atto dalla Croce Rossa Italiana, vedrà un intervento di ampliamento ed adattamento partendo dal fabbricato esistente. Inoltre nell’area attigua dovrebbe essere anche prevista una pista di atterraggio e decollo di elicotteri anche per voli notturni. Prossimamente dovrebbe essere firmata a Roma, nella sede nazionale della Croce Rossa Italiana, la convenzione tra il sindaco del comune di Comunanza Alvaro Cesaroni e il presidente nazionale della stessa Cri Francesco Rocca.

La concessione in comodato gratuito è dunque il primo passo dell’iter che porterà alla realizzazione dell’opera, che rappresenta una necessità fondamentale per tutto il sistema di emergenza sociale e sanitaria a servizio dell’intero territorio dei Sibillini almeno delle Province di Ascoli e Fermo. Una base moderna e attrezzata della quale si sente maggiormente bisogno specialmente dopo i terremoti degli ultimi mesi, che ha visto il Comitato dei Sibillini della Cri in primissima linea e per lungo tempo in aiuto costante delle popolazioni.

Grande soddisfazione da parte dello stesso Comitato dei Sibillini, a cominciare dalla presidente Valeria Corbelli che, accompagnata da alcuni componenti, è stata presente durante il consiglio comunale. Il sindaco Cesaroni ha sottolineato che si tratta di un onore poter ospitare a Comunanza una base così importante a servizio di tutto il territorio ed ha ringraziato la disponibilità e generosità della Cri. Il Comitato Sibillini Cri in 17 anni di vita è cresciuto in fretta e notevolmente.

Conta circa 150 soci di diverse località del territorio montano delle province di Ascoli e Fermo. Dispone di 1 pulmino trasporto disabili, 1 autocarro pesante, 3 ambulanze e 4 automediche, tutte a trazione integrale. 

Letture:559
Data pubblicazione : 18/05/2017 18:10
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Aragorn

    19-05-2017 00:12 - #1
    ora siete in ballo, dovete ballare...ci vuole un pronto soccorso serio! volevate accogliere gli ospiti della rsa di amandola dopo il terremoto? significa che il posto ce l'avete...non abbiamo bisogno degli ambulatori, della medicina e della chirurgia...queste cose servono solo a politici, ex-politici, amministratori ed ex-amministratori per la solita brama di visibilità...qui ce vole che se me pija un gorbu, ci sta qualcunu che me sarva...dopo la visita dall'otorino una volta nella vita, vado a farla in ascoli o a fermo, non è un problema...daje! che "llacchennu" se po' fa!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications