Attualità
Dalla Cina al mondo della musica, passando per la rappresentanza d'istituto: la bella storia di Niccolò Latini e della sua hit "Quel Dommage". GUARDA IL VIDEOCLIP DEL BRANO

Un viaggio che ti aiuta a voltare pagina, la forza e il coraggio di metterti in discussione abbandonando vecchie passioni e cercandone di nuove e il sempre determinante contributo di quella fortuna che, come si dice, tende ad aiutare gli audaci, in questo caso dandoti la possibilità di fare le conoscenze giuste al momento giusto.

Dalla Cina al mondo della musica, passando per la rappresentanza d'istituto: la bella storia di Niccolò Latini e della sua hit

E' questa in estrema sintesi la storia di Niccolò “Lapo” Latini, diciannovenne studente del Liceo Classico di Civitanova Marche, che ha recentemente lanciato la sua prima hit, “Quel Dommage”, in collaborazione con Lorenzo Serio, giovane dj locale già molto conosciuto nella zona: un brano che in nemmeno due settimane ha raccolto poco meno di 3.000 visualizzazioni su Youtube.

Niccolò ha raccontato la sua storia in diretta su Radio Fermo Uno, spiegando come tutto abbia avuto inizio l'estate scorsa con un viaggio di un mese in Cina che è diventato una sorta di rinascita personale: “Venivo da alcuni mesi piuttosto duri e, stanco dell'estate monotona e malinconica che stavo passando, cercavo un posto dove estraniarmi e vivere come in un'altra dimensione – ha confessato durante l'intervista con Jessica Tidei – per questo motivo sono andato in Cina a trovare mia sorella che vive e lavora lì con il suo ragazzo, ma mi appoggiavo da lei sostanzialmente per la cena e per dormire, per il resto ho viaggiato sempre da solo. E' stato un'esperienza diversa, che mi ha cambiato. Appena tornato in Italia ho smesso di giocare a tennis senza un reale motivo e ho cominciato a cercare delle attività che mi potessero mettere in contatto con un pubblico più vasto, non più solo con il mio avversario”.

Tra queste esperienze, quella decisiva è stata l'avventura nella rappresentanza di istituto, un'avventura che gli ha anche fatto completamente modificare il rapporto con i social network. Niccolò racconta infatti di non aver mai usato Facebook prima d'allora e di avere avuto solo un account Instagram dall'anno precedente ma, nel momento in cui si è trattato di dover farsi conoscere tra gli studenti per competere contro liste già molto radicate tra la popolazione studentesca, lo sbarco sul social creato da Mark Zuckerberg è stato inevitabile: “La propaganda a scuola cominciava il 28 ottobre, ma noi dovevamo guadagnare tempo e così abbiamo creato una pagina facebook, Headlight, per promuovere la nostra lista e raccogliere i bisogni degli studenti. Nella prima settimana abbiamo collezionato subito 500 mi piace, attirando su di noi anche l'attenzione di qualche giornale”. Grazie a "Headlight " e a una campagna politica multimediale e certamente innovativa, Niccolò ha conosciuto anche due registi di San Benedetto del Tronto, Umberto Croci e suo fratello Marco della Lamantino Brothers, che torneranno più avanti all'interno di questa storia.

La collaborazione con Lorenzo Serio è nata sempre all'interno dell'ambito scolastico, durante la preparazione di una festa d'istituto. “Con Lorenzo ci eravamo conosciuti già in gita a settembre, ma siamo diventati davvero amici quando sostanzialmente dal nulla gli ho chiesto di preparare insieme l'apertura della festa d'istituto della nostra scuola, che ha circa 1500 studenti – continua Niccolò -. Abbiamo creato il mash-up, reclutato molti ballerini e una cantante, Miranda Macellari, una ragazza della mia classe, allestendo una truppa di una trentina di persone con cui abbiamo provato per circa un mese e mezzo”.

L'opening si è svolto in due giornate, il 23 e il 24 febbraio scorsi al Teatro Rossini di Civitanova Marche, facendo registrare un grande successo, che più che un traguardo si è però trasformato in un nuovo punto di partenza per un ragazzo che si definisce estremamente competitivo.

Preso dall'entusiasmo, Niccolò ha cominciato a pensare di mettersi in proprio con Lorenzo. I due hanno così iniziato ad ideare e lavorare su qualche beat, anche se i primi tentativi non li lasciarono particolarmente soddisfatti.

Il terzo è stato però quello giusto: Niccolò è riuscito a creare una melodia e un beat iniziale interessanti e li ha sottoposti a Lorenzo. Dopo alcuni ritocchi, i due hanno creato una squadra di ragazzi che li hanno aiutati con i cori e con il videoclip, girato dal già citato Umberto Croci della Lamantino Brothers.

“Quel Dommage” è nata così e Niccolò racconta qualche altro aneddoto interessante del “dietro le quinte”: “Io e Lorenzo siamo legati dalla passione per la musica, ci divertiamo facendo ciò che ci piace. I due fratelli Croce mi hanno detto: “Per riuscire a crerare un brano che piaccia devi fare qualcosa tipo Occidentali's Karma”.  Il testo però è stato scritto in fretta e furia: dovevamo incidere un giovedì pomeriggio e la mattina non avevamo ancora il ritornello. L'idea giusta è arrivata in classe mentre non ero propriamente attentissimo ad una lezione: ero sempre stato attratto dalla possibilità di scrivere una canzone con un ritornello in francese, una lingua che mi piace e che ho studiato alle medie, e, anche grazie all'aiuto immediato offerto dal mio compagno di banco con il traduttore Google, ho buttato giù il testo che ho poi controllato a casa con il dizionario”.

Quel Dommage ha visto ufficialmente la luce l'8 maggio, nel giorno del compleanno di Niccolò, e da allora, come detto, ha già collezionato quasi 3.000 visualizzazioni.

Adesso però l'obiettivo è quello di non fermarsi qui, Niccolò ha idee e progetti molto chiari e annuncia che il secondo singolo uscirà all'incirca a metà luglio, una volta portato a termine l'impegno dell'esame di maturità.

D'altronde fermarsi proprio adesso sarebbe proprio un vero.....dommage!!

 

 

 Il videoclip di "Quel Dommage" 

Letture:1603
Data pubblicazione : 19/05/2017 17:19
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications