Attualità
Camere di Commercio. Confindustria Fermo conferma la sua posizione a favore della doppia Camera: "La partita non è ancora chiusa"

"Confindustria Fermo non cambia idea: confermiamo la nostra posizione a favore di due Camere di Commercio per le Marche come soluzione migliore". Si apre così il comunicato stampa dell'istituzione presieduta da Giampietro Melchiorri il giorno dopo la scelta del consiglio della Camera di Commercio di Ascoli Piceno di votare a favore della camera unica a livello regionale.

Camere di Commercio. Confindustria Fermo conferma la sua posizione a favore della doppia Camera:

"Siamo certi che Unioncamere comprenderà le nostre motivazioni. Che ribadiamo in maniera chiara:

1) non condividiamo l’accentramento, che in questo caso significa allontanamento dei servizi dai territori;
2) non c’è nessuna forma di risparmio;
3) non sono tre aziende speciali la soluzione alla rappresentatività dei territori e alle peculiarità imprenditoriali. Tra l’altro, c’è una direttiva che parla di Azienda Speciale Unica per ogni regione e soprattutto non ci sono le risorse per tre società differenti;
4) non è accettabile il ragionamento sulla premialità che la regione riserverebbe in caso di fusione in una unica territoriale: parliamo infatti di risorse pubbliche che non sono nelle mani dell’assessora Manuela Bora o del Presidente Luca Ceriscioli.

Infine, la decisione della Camera di Commercio di Ascoli Piceno. Prendiamo atto di una scelta non condivisibile. Chi ha spinto per questa delibera a livello politico dovrà assumersi le responsabilità della decisione altamente penalizzante e degli inevitabili riscontri negativi.

Per Confindustria Fermo il discorso non è chiuso: faremo il possibile agendo sui tavoli nazionali, sia industriali che politici, dove la partita è ancora in corso. Sarebbe importante e auspicabile una presa di posizione degli onorevoli e dei consiglieri espressione delle Marche, che non devono dimenticare che è in gioco il futuro economico di una Regione già in grande difficoltà e che ha bisogno di istituzioni vicine e pronte a rispondere alle esigenze delle imprese".

Letture:1412
Data pubblicazione : 25/05/2017 10:56
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications