Attualità
Cavalcata dell'Assunta. La Contrada San Bartolomeo fa il bis e si aggiudica il Tiro al Canapo. GUARDA IL VIDEO DELLA TIRATA FINALE E DELLA PREMIAZIONE

La Contrada San Bartolomeo, in una finale decisa in due sole tirate, si impone sulla Contrada Campolege, aggiudicandosi la gara di Tiro al Canapo 2017. Un cammino spedito quello di San Bartolomeo attraverso i gironi di qualificazione e le semifinali, come un carro armato, che ha sovrastato gli avversari, presentandosi come il candidato più accreditato per il titolo finale. Un elogio va fatto anche alla Contrada Campolege, che si è piegata solo contro San Bartolomeo in finale, dopo una gara al Tiro al Canapo encomiabile.   

Cavalcata dell'Assunta. La Contrada San Bartolomeo fa il bis e si aggiudica il Tiro al Canapo. GUARDA IL VIDEO DELLA TIRATA FINALE E DELLA PREMIAZIONE

Le altre due semifinaliste sono state le Contrade  Fiorenza e Castello, la prima sconfitta da San Bartolomeo, mentre la seconda è stata sconfitta da Campolege. 

 

 

Grande la partecipazione delle persone sugli spalti e tutt'attorno il campo di gara, che ha animato il Girfalco di Fermo in maniera pittoresta e folkloristica. 

 

San Bartolomeo, dopo un digiuno durato dal 2007 al 2016, vince di nuovo quest'anno, facendo il bis dopo il trionfo dell'anno scorso. La contrada Campolege, finalista anche l'anno scorso, dopo aver vinto il titolo nel 2013 e nel 2014.

San Bartolomeo vince dopo aver battuto anche nel 2016 Campolege, restando saldamente ancorata in cima all’albo d’oro del tiro al canapo con 13 vittorie totali, di cui 10 consecutive dal 1993 al 2002.

Una vittoria frutto di un lavoro di squadra – dichiara un emozionatissimo priore Roberto Concetti - fatto di sacrifici, moltissimi, e di disponibilità. Tutti i ragazzi si sono messi a disposizione l'uno per l'altro: sono davvero orgoglioso di questo gruppo fantastico che si allena duramente durante tutto l'arco dell'anno per questo momento. Teo, Simone, Paolo, Alberto, Mattia, Matteo, Stefano, Samuele, Marco, Andrea, Francesco, Edoardo, Devis, Giacomo, Marco: sono tutti in primis contradaioli, che mettono passione e cuore per i nostri colori. Un ringraziamento a tutti i contradaioli che hanno sostenuto i ragazzi e ci hanno accolto in piazza numerosissimi. Un plauso particolare lo vogliamo rivolgere alla contrada Campolege e al priore Diego Zappalà per la loro estrema sportività”.

 

Screen_Shot_2017-08-09_at_02.45.14

 

 

Screen_Shot_2017-08-09_at_02.46.27

 

 

Letture:3178
Data pubblicazione : 09/08/2017 02:41
Scritto da : Iacopo Luzi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications