Attualità
Il gruppo consigliare "Io scelgo Fermo" contro Calcinaro: "sull'Area Vallesi doveva riferire in consiglio e dimostrare trasparenza"

Il gruppo consigliare "Io scelgo Fermo", cui fa capo Pasquale Zacheo, non le manda a dire sulla questione dell'Area Vallesi. Non avrebbero accettato che il sindaco Paolo Calcinaro abbia fatto alcune telefonate invece che parlare pubblicamente in giunta. Riceviamo e pubblichiamo la dichiarazione del gruppo consigliare.

Il gruppo consigliare

"Siamo costretti a richiamare nuovamente l’attenzione su due argomenti assai indigesti a questa maggioranza: trasparenza e democrazia.

E lo facciamo, questa volta segnalando un comportamento a dir poco sconcertante tenuto dal sindaco Calcinaro nei confronti di chi aveva osato presentare un ordine del giorno per chiedere l’annullamento della delibera di giunta 196 del 04 luglio u.s. riguardante il parcheggio del complesso immobiliare dell’area Area Vallesi, quanto l’istituzione di una commissione di indagine che potesse far luce sulle relative ed inspiegabili dinamiche amministrative, che avevano peraltro bypassato a piè pari il Consiglio Comunale.

 
Il sindaco Calcinaro, infatti, anziché cogliere l’occasione di riferire in Consiglio e dimostrare la trasparenza sua e della sua maggioranza, ha pensato bene di contattare telefonicamente i singoli firmatari, tranne i nostri Consiglieri ovviamente, rimproverando bruscamente l’iniziativa della proposta e pretendendo l’immediato ritiro dell’ordine del giorno.


Un gesto inaccettabile, che mina il funzionamento democratico dell’istituzione pubblica cittadina. Un gesto che, per contro, trasuda insicurezza e timore che vengano messe in luce le possibili nefandezze amministrative. Eppure, soltanto qualche giorno fa, allorché il nostro gruppo aveva reso pubblica la vicenda, il fido consigliere di maggioranza Stefano Paci aveva pubblicamente rassicurato tutti circa la bontà dell’operazione. Una rassicurazione che oggi appare paradossale al cospetto di un sindaco che si è invece mostrato adirato e preoccupato ai suoi interlocutori, dicendosi addirittura in difficoltà per la spiegazione in Consiglio. Calcinaro sa evidentemente che si tratta di un’operazione, quella attuata per l’Area Vallesi, insostenibile, in relazione alla quale qualcuno dovrà anche spiegare perché è stata elusa - a riprova del livello di democrazia e trasparenza - la competenza del Consiglio Comunale. Un contesto, quello della massima assise cittadina, ove questa maggioranza, nonostante i numeri a suo favore, pare abbia paura di confrontarsi.


Per comprendere come questa maggioranza concepisce i concetti di trasparenza e democrazia, basta rammentare la denegata istituzione della Commissione di indagine per l’ASITE, nonostante l’ormai antica approvazione in Consiglio Comunale su proposta del Consigliere Giambattista Catalini."

 

Io Scelgo Fermo.

 

Letture:3087
Data pubblicazione : 19/09/2017 18:34
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Renato

    19-09-2017 19:52 - #1
    Caro sig. Zacheo si ha l'impressione che questa amministrazione cominci a perdere quell'alone di nuovismo che aveva caratterizzato il suo inizio. L'umore nella città nei confronti di Calcinaro & C. sta cambiando e non di poco. Dopo i fasti delle feste ci troviamo con i nefasti costi delle inefficienze. Facciamo una rapida sintesi. Asite: oltre alla famosa storia della Corte dei Conti, degli acquisti milionari delle isole ecologiche, della mancata razionalizzazione dei costi del personale ed altre smacierie non abbiamo neppure una parvenza di commissione consigliare di controllo per accertare tutto quello che è successo nell'Asite anche negli anni passati per intenderci epoca Sindaco Di Ruscio. Impianto di risalita Via Sant'Anna: Lavori fermi da molti mesi. Vendita Casina delle Rose: Bando discutibile e pieno di dubbi e tutti tacciono, forse la Procura interverrà prima che sia troppo tardi. Mercato Coperto. Silenzio assoluto servirà in eterno alla manifestazione di “….e intanto”. Terminal Maxiparcheggio. Tutto Fermo da mesi in attesa di cosa? Forse di mattoni nuovi come quelli usati su Via Sant’Anna. Nuova scuola Betti: Dopo la scelta nefasta di realizzarla a Fontefallera posto del tutto inadeguato ed inappropriato per una scuola, stiamo aspettando che inizino i lavori promessi a marzo. (a proposito è stata fatta la verifica preliminare di interesse archeologico dell'area?) chissà! Zacheo controlli anche questo ! Abuso di Via Respighi: Tutto tace non sanno come e quando andare avanti. Non è un bel segnale ! Area Vallesi anche qui siamo nel più assoluto e profondo pressapochismo della Amministrazione Calcinaro. L’area va in disfacimento ci sono segnali di preoccupanti lesioni nei piani seminterrati e tutti fanno finta di nulla. Riqualificazione dell'ex consorzio agrario quasi completato (Piazza Dante): Sarebbe interessante Zacheo sapere che fine ha fatto il progetto pagato profumatamente dai cittadini dell'era Di Ruscio ? Le aspettative per quel complesso non erano certo quelle scelte oggi, di ritinteggiare l'esistente, cambiare gli infissi e di asfaltare il piazzale ! Questa sarebbe la grande attenzione della giunta all'arredo urbano ed alla qualità architettonica. Ma non scherziamo! Vista la pochezza dei risultati che la cosa non fosse vera? Sig. Zacheo ho l’impressione che per fare una buona opposizione gli argomenti non mancano forse la voglia ed il tempo SI!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications