Attualità
Nasce "La Domenica nel Borgo". Il primo ottobre i borghi più belli di Italia si apriranno ai visitatori con le loro tipicità. Per il fermano in pole position Moresco e Torre Di Palme

Per domenica 1 ottobre l'Associazione dei Borghi più Belli d'Italia ha organizzato un nuovo evento nazionale, si tratta de "La Domenica nel Borgo": un evento che si terrà annualmente ogni prima domenica del mese di ottobre e pertanto quest'anno si svolgerà il 1 ottobre.

Nasce

L'iniziativa prevede nel tenere aperto il Borgo e le sue attrazioni per tutto il giorno, gratuitamente (Palazzi, Castelli, Chiese, Musei, Cantine storiche, Aziende) e accogliere i visitatori organizzando per loro un programma di visite guidate a cura dei ragazzi delle scuole: loro saranno i "Ciceroni per un giorno".

Saranno infatti i ragazzi ad accompagnare i visitatori alla scoperta delle bellezze del borgo, indossando le magliette e i cappellini che saranno personalizzati sia con il logo della manifestazione "La domenica nel borgo" che con la scritta "Cicerone per un giorno".

Per le Marche hanno aderito i seguenti comuni, ognuno ha poi potuto personalizzare il proprio programma


GROTTAMMARE


MACERATA FELTRIA


MONTEGRIMANO TERME


MORESCO


OFFIDA


SERVIGLIANO


TORRE DI PALME


TREIA

 

Torre-di-Palme

 

Alla scoperta di uno dei borghi più belli d’Italia TOrre Di Palme.

L’occasione per tutti coloro che vogliono bearsi di scorci incomparabili, vie anguste strette fra facciate in cotto delle case fiorite di gerani, panorami e vista mare mozzafiato è per il 1 ottobre a Torre di Palme.

Grazie all'iniziativa nazionale del Club dei Borghi più Belli d’Italia in collaborazione con il Comune di Fermo domenica prossima sarà possibile trascorrere, appunto, la Domenica nel Borgo, scoprendo e ammirando questo gioiello naturale.

Gli alunni dell’Isc “Da Vinci-Ungaretti”, sezione di Torre di Palme, saranno i “Ciceroni per un giorno” accompagnando turisti e visitatori (ai quali tra l’altro i ristoranti riserveranno un prezzo speciale) a vedere e conoscere le bellezze del borgo fermano con partenza dal Belvedere in due distinti orari: alle ore 10.30 ed alle ore 15.30.

“Un’altra interessante iniziativa per celebrare Torre di Palme ed il suo ingresso lo scorso anno nel Club dei Borghi più belli d’Italia – ha detto il vice Sindaco e assessore alla cultura e al turismo Francesco Trasatti – un’altra occasione per la promozione turistica della Città di Fermo anche in considerazione del fatto che questo 2017 è proprio l’anno del turismo dei borghi. Una dimensione di fare turismo tutta da scoprire e un’opportunità anche per fermani e non che non conoscono in modo approfondito Torre di Palme di ammirarla in tutto il suo naturale splendore”.

E allora chiese e opere d’arte di una bellezza unica come l’antico palazzo priorale, S. Agostino che conserva un pregevole polittico di Vittore Crivelli e la chiesa di S.Maria a Mare schiuderanno le loro porte e si mostreranno in tutta la loro straordinaria bellezza fino ad arrivare all’ampio belvedere che consente all’occhio di spaziare lungo le rive sabbiose, dominando l’abitato di Porto San Giorgio, il moderno porto turistico e l’antico Santuario di Santa Maria a Mare, sin dal medioevo importante centro devozionale di grande richiamo, senza tralasciare la passeggiata al Bosco del Cugnolo e la suggestiva e misteriosa “Grotta degli amanti“, tra storia e leggenda.

Letture:2025
Data pubblicazione : 27/09/2017 17:27
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications