Attualità
Porto San Giorgio. Risanamento acustico della rete ferroviaria. Il sindaco Loira a Roma: concordato l’iter dell’intervento

Amministrazione comunale e Rfi insieme per il piano di risanamento acustico sulla linea ferroviaria che attraversa la città. L’intesa si è avuta stamane a Roma, nell’incontro avuto dal sindaco Nicola Loira con i rappresentanti della società delle Ferrovie dello Stato. 

Porto San Giorgio. Risanamento acustico della rete ferroviaria. Il sindaco Loira a Roma: concordato l’iter dell’intervento

Negli ultimi tempi si è riaperto il dibattito sulla necessità di fronteggiare l’inquinamento acustico, in considerazione anche del potenziamento dei treni.

Di recente i rappresentanti degli albergatori avevano chiesto all’Amminstrazione comunale di adoperarsi affinché venisse aperto un tavolo di confonto con Rfi per valutare la possibilità di installare barriere antirumore nel territorio sangiorgese.

Il sindaco Nicola Loira si era detto disponibile: questa mattina si è recato nella Direzione Investimenti di Rfi ed ha incontrato il responsabile del Risanamento acustico Gianluigi De Carlo. Il confronto è stato precedeuto da uno scambio di informazioni telefoniche che ha permesso alle parti di dialogare sulla base di una documentazione tecnica elaborata da Rfi, dati e planimetrie.

L’ingegner De Carlo ha chiesto al sindaco di aprire ufficialmente il procedimento di valutazione sulla fattibilità delll’intervento attraverso una richiesta formale da avanzare alla Rfi.

Le parti hanno concordato l’iter da seguire. Dopo la richiesta, seguirà un incontro a Porto San Giorgio alla presenza dei funzionari della società incaricata della progettazione dell’opera.

“Ho riscontrato una assoluta disponibità all’intervento da parte di Rfi, sia economica che progettuale – ha detto il primo cittadino appena uscito dagli uffici romani - . Ciò anche in virtù del fatto che rientra tra gli obblighi della società il risanamento acustico del territori attraversati dalla rete ferroviaria. 

Coinvolgerò nel procedimento la cittadinanza, anche nelle sue rappresentanze, per confrontarci sui modi e i termini dell’intervento”.

 

 

 

Letture:1789
Data pubblicazione : 23/10/2017 12:59
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications