Attualità
Italian Blues Challenge a Fermo: supportare le iniziative culturali sociali delle zone colpite dal terremoto con azioni di sostegno
Annullare, per un periodo congruo, una serie di costi ora imposti a carico di chi organizza spettacoli e favorire in questo modo la ripartenza nelle zone colpite dai sismi delle attività culturali e sociali. L’appello a Governo e istituzioni arriva in questo senso dall’Italian Blues Union che domenica 29 ottobre alle ore 9.00 al Teatro dell’Aquila di Fermo ha organizzato, insieme a Leart Culture, un incontro-dibattito cui sono stati invitati i rappresentanti di Enti regionali e Provinciali, Sindaci, associazioni di categoria, Pro Loco, chi si occupa di cultura e spettacoli dal vivo.

 

Italian Blues Challenge a Fermo: supportare le iniziative culturali sociali delle zone colpite dal terremoto con azioni di sostegno
“Un invito ed un tema importanti – ha sottolineato Vittorio Ciarrocchi della Leart – si tratta di un tema che non va assolutamente dimenticato e che è necessario affrontare anche per far ripartire le zone colpite dai terremoti”.
 
“Di questa richiesta abbiamo interessato, con il Sindaco di Fermo e di Altidona, anche il Ministro Franceschini e la Regione Marche - ha detto il vice Sindaco di Altidona Giuliana Porrà, presente insieme al Presidente della Pro Loco di Altidona Sandro Tempestilli -  e non è un caso che questo appello arrivi nel corso di un evento blues, musica che ha connotati in sé i valori del reciproco aiuto e sostegno fra musicisti”.
 
Sarà un momento di riflessione importante in programma domenica 29 ottobre e che sarà preceduto sabato 28 alle ore 21.15 al Teatro dell’Aquila da un vero e proprio momento di spettacolo ovvero la finale nazionale dell’Italian Blues Challenge, concorso cui prendono parte sei gruppi arrivati in semifinale, il cui vincitore rappresenterà l'Italia all'European Blues Challenge in Norvegia nel 2018. Evento organizzato da Italian Blues Union e dall'Associazione Leart Culture, che vede insieme i Comuni di Fermo e di Altidona dove ad aprile scorso si è tenuto un grande evento con 16 gruppi blues di fama nazionale e internazionale.
 
“Un’iniziativa congiunta di Fermo e Altidona – ha detto l’assessore alla cultura Francesco Trasatti – aperta al pubblico, che è un bell’evento culturale e musicale. Da qui arriva anche un importante messaggio come quello dell’incontro del giorno seguente”.
 
Sul piano più squisitamente artistico, “la serata del 28 – ha aggiunto Mauro Labellarte, direttore di produzione dell’evento - vedrà sul palcoscenico del teatro fermano, presentate da Sergio Mancinelli di Radio Capital, 6 blues band che arrivano da tutta Italia (Lombardia, Marche, Molise, Sardegna e Campania) a rappresentare il meglio del blues italiano: ovvero Francesco Garolfi Trio, Linda Valori & Maurizio Pugno Band; Don Leone, Deluxe 407; T - Roosters; Broke & Angry”.
Letture:2043
Data pubblicazione : 24/10/2017 09:53
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications