Attualità
Regione Marche. Firmato ieri il patto di coordinamento tra le Procure: migliorare la collaborazione in vista della ricostruzione post-sisma

Velocizzare e snellire i procedimenti in vista della ricostruzione post sisma e migliorare la collaborazione: questo lo scopo del protocollo firmato ieri tra la Procura generale, la Procura presso la Corte dei conti, le Procure di Ancona, Pesaro Urbino, Macerata, Ascoli Piceno e Fermo e la Procura dei Minori della Regione Marche.

Regione Marche. Firmato ieri il patto di coordinamento tra le Procure: migliorare la collaborazione in vista della ricostruzione post-sisma
Immagine Ansa

Le varie Procure rimarranno autonome e indipendenti, come garantito dalla Costituzione, ma ci sarà una maggiore comunicazione e sinergia tra loro.
A esempio le Procure ordinarie si impegnano a trasmettere a quella Contabile, e viceversa, richieste di rinvio a giudizio per i reati contro la Pubblica amministrazione o di archiviazione che non escludano il danno erariale. Al fine inoltre di migliorare l’efficienza delle risorse investigative, non si effettueranno duplicazioni di atti d’indagine analoghi.

 

Il Procuratore di Fermo, Domenico Seccia

Domenico_Seccia

Letture:2020
Data pubblicazione : 29/11/2017 10:12
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • LETTORE FIDUCIOSO ED OTTIMISTA

    29-11-2017 18:31 - #1
    Un risultato lo otteniamo di sicuro: di non riuscire mai a realizzare una procedura amministrativa normale e sicura in nessuna occasione. Per la ricostruzione post terremoto (alluvione - frana-incidente ecc. ecc.) possiamo scegliere tra "Modello L' Aquila" con spettacolare ricostruzione in tempo record per intervista in diretta con Bruno Vespa, luci - suoni-effetti speciali, vacche in minigonna e presidenti consiglio con sorriso a 52 denti (finti); seguita poi da crolli di balconi tre mesi dopo.... o rigoroso rispetto delle procedure di legge, con assoluto rispetto di competenze e procedure, contatti tra Procure vigilanti che non hanno mai visto nè sentito di edifici costruiti in maniera irregolare PRIMA del loro crollo per disastri vari.... ed in base a tale rigoroso rispetto dopo UN ANNO dalle scosse non sono neanche stati rimossi i mattoni dalle strade o da dentro le case. E dobbiamo ancora inziare la campagna elettorale...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications