Attualità
Il primo periodo bellico mondiale sotto la lente del nuovo libro del prof. Marco Severini: Il 1 dicembre presentazione alla Biblioteca Spezioli
Questa fine d’anno vedrà la casa editrice Zefiro impegnata, in collaborazione con il Comune di Fermo ed in particolare con la biblioteca civica “Romolo Spezioli”, nella presentazione di alcuni volumi editi sotto l’egida della vela sospinta dal vento che annunzia primavera, il marchio che contraddistingue sin dagli esordi l’attività del dinamico presidio culturale fermano.

 

Il primo periodo bellico mondiale sotto la lente del nuovo libro del prof. Marco Severini: Il 1 dicembre presentazione alla Biblioteca Spezioli
Questo nuovo ciclo di “Letture fermane” avrà inizio venerdì 1 dicembre alle ore 18.00 con il libro “Ai confini della Grande guerra”, un testo scritto dal professor Marco Severini, docente di Storia dell’Italia Contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Macerata, che affronta il primo periodo bellico mondiale sotto diversi punti di vista, seguendo tracce che privilegiano la scoperta di argomenti spesso non sufficientemente trattati dalla storiografia ufficiale: dal ruolo determinante del battelliere Hendrik Geeraert come salvatore del Belgio contro l’esercito imperiale di Guglielmo II, all’importanza del cinema nella valorizzazione del conflitto bellico, anche in ottica pacifista; dal tentativo di rivendicare scelte di obiezione verso l’arruolamento militare, al tributo di sangue versato anche da territori apparentemente periferici nel contesto bellico internazionale come, ad esempio, le Marche.
 
La pubblicazione, che rientra nella collana I marchi di Krzysztof diretta dallo stesso Severini, sarà presentata nella sala di lettura della Bibliotecadall’assessore alla cultura nonché vice Sindaco di Fermo, Francesco Trasatti, e dall’editore, Carlo Pagliacci, e vedrà la partecipazione della vice presidente dell’Associazione di Storia Contemporanea, Lidia Pupilli, e del curatore del volume, Marco Severini (FOTO).
 
“Una nuova interessante occasione per conoscere e avvicinarsi all’editoria locale che con pubblicazioni di qualità arricchisce il patrimonio culturale locale e non solo – ha dichiarato l’assessore Trasatti – in questa edizione è la volta di Zefiro e dell’atteso contributo storico del prof. Severini”.
Letture:1951
Data pubblicazione : 29/11/2017 15:46
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications