Attualità
Montefortino, la nuova vita delle Gole dell'Infernaccio: riaperto il percorso naturalistico

Questa mattina il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e il sindaco di Montefortino Domenico Ciaffaroni hanno inaugurato il percorso naturalistico delle Gole dell’Infernaccio, chiuso per lavori dopo il sisma dello scorso anno.

Montefortino, la nuova vita delle Gole dell'Infernaccio: riaperto il percorso naturalistico

"Sono posti bellissimi - ha sottolineato Ceriscioli all'interno di una delle Gole - e sicuramente riaprire un percorso come questo farà tornare le persone amanti dei luoghi di montagna. Mi complimento con chi ha realizzato i lavori di elevata qualità, avendo avuto l'attenzione necessaria per l'ambiente e riutilizzando i materiali esistenti. Vorrei sempre ricordare che le risorse finanziarie, le capacità e l'impegno ci sono, occorre ora solo la pazienza affinché i lavori vengano effettuati per far tornare tutto come prima".

 

Il progetto, gestito dalla Protezione Civile, è stato affidato al Consorzio Idrico del Tennacola spa e i lavori oltre a liberare la via d’accesso alle Gole dai massi caduti con il terremoto, hanno permesso di ristrutturare tre ponticelli e una passerella. Il sentiero conduce dalle Pisciarelle all’Eremo di San Leonardo e alla chiesa costruita in oltre 40 anni di lavoro solitario da padre Pietro Lavini alle sorgenti del Tenna.

 

Percorso_Gola_dell_Infernaccio

Letture:493
Data pubblicazione : 02/12/2017 17:16
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Aragorn

    05-12-2017 12:23 - #1
    sci ma...ciaffaroni cosa ne pensa del fatto che il nuovo ospedale di amandola non avrà il pronto soccorso? scommetto che la prossima tappa sarà la chiesa dell'ambro, magari verso primavera a ridosso delle elezioni (se spera)...visto com'è andata in sicilia ed a ostia, mejo se ve sbrighete a sparà l'utime cartucce elettorali, sauron si sta lentamente spegnendo...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications