Attualità
La maggioranza risponde a Zacheo: "I bandi ci sono e le cifre sono sballate: scambiare il valore d'appalto con la base d'asta per gettare discredito"

"Eravamo un po' preoccupati perché per il terzo Natale consecutivo il consigliere Zacheo non si era scagliato contro l'allestimento comunale ed in primis il suo peggiore incubo, la pista di ghiaccio." arriva la risposta della maggioranza comunale all'attacco del gruppo consiliare "Io scelgo Fermo".

La maggioranza risponde a Zacheo:

"E naturalmente arrivano anche cifre e dati sballati, probabilmente buttati là per il gusto di gettare discredito: parla di 45.000 € di spesa per la pista, quando la base d'asta è la fornitura di energia elettrica di € 9.000 al massimo (e quest'anno sarà anche più bassa per le temperature registrate) mentre Zacheo per screditare prende la diversa cifra del valore dell'appalto, pur essendo evidente che l'unica spesa comunale è quella della corrente; parla di 2016 assegnato senza bando, tanto da aver fatto esposto alla Corte dei Conti lo scorso anno, quando invece nel 2016 il bando c'è stato (e se fosse stato così remunerativo avremmo avuto una coda di partecipanti che invece non arrivano). Addirittura riesce a parlare di quarto Natale per questa amministrazione quando invece sono solo tre.
Insomma un film ormai conosciuto e di cui si inizia ad intravedere anche la trama: il perché condire di dati denigranti e sbagliati i propri comunicati e sempre in presenza di un Natale riuscito per la Città e per i fermani: è ovvio, cercare di screditare è tattica ormai troppo evidente. E pensiamo al suo personale dramma nell'aver visto, o nell'aver appreso, un fine settimana molto bello per la nostra Fermo. Noi continueremo a lavorare per la Città, lui, con tutta evidenza, contro."

Inoltre il costo del biglietto della pista di ghiaccio di Civitanova è di 8€, mentre per la pista di ghiaccio di Fermo 6€; bisogna anche sottolineare la permanenza della struttura nelle due Piazze: a Fermo parliamo di tre settimane in più rispetto al Comune maceratese (http://www.comune.civitanova.mc.it/wp-content/blogs.dir/9/files/Bando-pubblico-Pista-ghiaccio-2017.pdf).

Letture:2605
Data pubblicazione : 11/12/2017 14:47
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • l'osservatore fermano

    12-12-2017 13:57 - #4
    Il consigliere Zacheo,minoranza in Consiglio Comunale,ha esposto dubbi su cifre,argomenti e considerazioni che dovrebbero essere proprie di ogni opposizione: è il loro compito e mandato. Ad essere fuori luogo sono le ironie e la mancanza di risposte ufficiali sui temi; infatti chi amministra e gestisce i soldi pubblici non dovrebbe fare altro che elencare i documenti (determinazioni dell'Assessorato e dei dirigenti comunali) dove i cittadini possano leggere ed informarsi sui soldi spesi; ma soprattutto rispettare chi al momento siede su postazioni prive di potere decisionale. Non si vuole contestare quanto attivato per le feste natalizie ed oltre,anzi! Vorremmo solo conoscere i motivi per cui spesso e volentieri ci siano abissali discordanze sui soldi investiti per questa e numerose altre occasioni. A proposito , non abbiamo letto da nessuna parte del tracollo economico di Babbo Natale; da un anno all'altro è passato da un maxi spazio ad un mini-mini appartamento; magari avremmo potuto aiutarlo trovandogli uno spazio idoneo visto che a scrivergli e a chiedergli un incontro sono centinaia di bambini. In attesa di una improbabile risposta e chiarimenti,porgo un caloroso augurio per un sereno Natale e un proficuo 2018 a tutti Voi e ai Vostri cari.
  • mendicante

    12-12-2017 12:22 - #3
    E te pareva, quessi no' sbaja mai co' (il presunto dono dell'infallibilità, che la stampa locale alimenta a ogni peto dell'amministrazione, che da 3 anni fa le stesse, identiche cose dell'amministrazione Brambatti; d'altronde ci sono gli stessi che ieri furono assessori e vicesindaci), e rispondono pure piccati...
  • giustoprocesso

    12-12-2017 03:58 - #2
    Veramente iniziative come quelle contestate dal solito Zacheo hanno l'effetto contrario di portarci nell'oblio. La desolazione di Fermo é un problema fondamentale della cittá. Se non c'e' gente l'economia non si muove. E l'amministrazione Calcinaro ha - credo sia difficile negarlo - fatto progressi senza precedenti per portare gente in cittá. Per quanto riguarda le "veline di regime", a me piace chiamarlo sacrosanto diritto di replica alle solite accuse trite e ritrite.
  • gigettodemurittu

    11-12-2017 14:58 - #1
    Et voilà....appena qualcuno muove un apputno..dopo pochi minuti arriva subito la velina di regime. E' il modus operando della vecchia amministrazione che ha fatto danni per 10 anni e della quale ancora paghiamo e pagheremo un costo salatissimo. Ma questi stanno sempre su internet e facebook ?? ma non lavorano solo per la città ?? Temo altri 10 anni di oblio e di danni irreversibili...
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications