Attualità
NEVE. Loira a RF1: "Ghiaccio sulle strade, massima prudenza". Niente revoca dell'ordinanza, scuole chiuse anche domani

Il Sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira è intervenuto in diretta a Radio Fermo Uno dopo l'abbondante nevicata che ha continuato a interessare il Fermano e che nella notte appena scorsa ha maggiormente colpito la costa.

NEVE. Loira a RF1:

"La situazione è peggiorata rispetto a ieri. C'è un grande strato di ghiaccio che si è formato sul manto stradale e la neve che ha continuato a cadere ha reso la situazione ancora più difficile - spiega il primo cittadino. Siamo al Coc e stiamo coordinando le diverse squadre in giro per il territorio, stiamo cercando di liberare i punti più critici come abbiamo fatto dalle prime ore dell'alba di ieri (Ospedale, farmacia, sede Potes)."
"Già dalla mattinata di oggi abbiamo chiuso tre sottopassi: quello di Via Oberdan, quello di Via XX Settembre - Piazza Gaslini e quello di Gesù Redentore. Viale Cavallotti invece è stato riaperto al transito tra Via Don Minzoni e Via Boni. Prego tutti i cittadini di non utilizzare l'auto se non strettamente necessario e solo se dotati di pneumatici adatti." spiega Loira.
"Al momento non sta nevicando ed è anche spuntato il sole, ma le previsioni non sono delle migliori" - ha concluso il primo cittadino sangiorgese.

 

AGGIORNAMENTO

Il Sindaco Loira ha tenuto a precisare quanto segue: "I cittadini si stanno chiedendo perché alcuni tratti extra-urbani siano più puliti rispetto aD altri tratti statali o comunali. I mezzi dell'ANAS si occupano della pulizia delle strade extra-urbane, come può essere il tratto che va dal cimitero a Pedaso, mentre per quanto riguarda la statale sono i mezzi comunali a provvedere alla pulizia. Mezzi completamente diversi l'uno dall'altro, ovviamente la nostra città non dispone degli stessi mezzi dell'ANAS. ANAS che, quando percorre le strade statali e comunali, alza le pale e questo mi lascia stupito."

 

AGGIORNAMENTO 12:07

Obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo per i veicoli a motore, cicli e motocicli potranno circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto. Il comandante della Polizia municipale Giovanni Paris ha emesso una specifica ordinanza su direttiva del sindaco Nicola Loira che disciplina la circolazione stradale nell’attuale periodo di maltempo.

“A partire da oggi (27 febbraio 2018) e fino ad espresso provvedimento di revoca, tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli che transitano sulla rete viaria di competenza del Comune di Porto San Giorgio, devono essere muniti di pneumatici invernali ovvero devono avere a bordo mezzi anti sdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.

Nel periodo di vigenza dell’obbligo sopra indicato i ciclomotori a due ruote e i motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto.

Gli pneumatici invernali che possono essere impiegati sono quelli omologati secondo la Direttiva 92/23/CEE del Consiglio delle Comunità Europee e successive modifiche, ovvero secondo il corrispondente regolamento UNECE , muniti del previsto marchio di omologazione. I mezzi antisdrucciolevoli impiegabili in alternativa agli pneumatici invernali sono quelli di cui al decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti 10 maggio 2011 (Norme concernenti i dispositivi supplementari di aderenza per gli pneumatici degli autoveicoli di categoria M1, N1, O1 e O2). Sono altresì ammessi quelli rispondenti alla ONORM V5119 per i veicoli delle categorie M, N e O, così come è fatto salvo l’impiego dei dispositivi già in dotazione, purchè rispondenti a quanto previsto dal decreto del ministro delle infrastrutture e dei trasporti 13 marzo 2002 - norme concernenti le catene da neve destinate all’impiego su veicoli della categoria M1.

I dispositivi antisdrucciolevoli da tenere a bordo devono essere compatibili con gli pneumatici del veicolo su cui devono essere installati e in caso di impiego devono essere seguite le istruzioni di installazione fornite dai costruttori del veicolo e del dispositivo. I medesimi dovranno essere montati almeno sulle ruote degli assi motori.

Nel caso di impiego di pneumatici invernali sui veicoli delle categorie M1 e N1, se ne raccomanda l’installazione su tutte le ruote al fine di conseguire condizioni uniformi di aderenza sul fondo stradale.

Nel caso di impiego di pneumatici chiodati, limitatamente alla marcia su ghiaccio, sui veicoli di categoria M1, N1 e O1, l’installazione deve riguardare tutte le ruote, secondo con la circolare n. 58/71 del 22/10/1971 del Ministro dei trasporti e dell’aviazione civile. Il personale addetto ai servizi di Polizia stradale di cui all’art. 12 del decreto legislativo 30/04/1992, n. 285 (Nuovo Codice della Strada) è incaricato di far rispettare la presente ordinanza. La sua inosservanza comporterà l’applicazione delle sanzioni previste dal medesimo decreto legislativo”.

 

AGGIORNAMENTO 15:18

Scuole chiuse anche domani, mercoledì 28 febbraio. Le previsioni meteo della Protezione civile della Regione Marche confermano l’abbassamento delle temperature nelle prossime ore e le conseguenti “gelate”.

“L’ondata di gelo che interesserà il territorio comunale comporterà la mancata revoca della specifica ordinanza – afferma il sindaco Nicola Loira, impegnato nella giornata odierna assieme all’assessore ai Lavori pubblici Valerio Vesprini nel Centro operativo comunale - pertanto anche domani, mercoledi 28 febbraio, le scuole cittadine rimarranno chiuse”.
Nel pomeriggio odierno proseguirà l’attività di spargimento sale e pulizia delle strade: il tratto centrale di viale della Vittoria è stato interdetto per il pericolo di caduta rami.
Attorno alle ore 10 è stato riaperto al traffico il sottopasso tra via XX Settembre e piazza Gaslini.
“Si ringraziano tutti coloro che, a vario titolo, si stanno adoperando per rendere meno disagiate le conseguenze di questa perturbazione, compresi i cittadini" – conclude il sindaco.

 

Per eventuali segnalazioni è possibile rivolgersi al Coc della Protezione civile, tel. 0734.687015.

 

28168496_1674901972574384_655828500716210659_n

Letture:4089
Data pubblicazione : 27/02/2018 09:43
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications