Attualità
Coldiretti Ascoli-Fermo si rinnova: Baldo alla guida di Giovani Impresa, la Cocci nuova leader delle donne e Vagnoni dei pensionati

I giovani, le donne, i senior. Categorie importanti per l'agricoltura marchigiana che in questi giorni hanno rinnovato la loro rappresentanza all'interno delle rispettive assemblee di Coldiretti Ascoli Fermo.

Coldiretti Ascoli-Fermo si rinnova: Baldo alla guida di Giovani Impresa, la Cocci nuova leader delle donne e Vagnoni dei pensionati

Partendo da Manuel Baldo, 24enne di Fermo, che è stato nominato alla guida di Giovani Impresa. Baldo ha iniziato nell'azienda di famiglia che conta 300 pecore, producendo latte e formaggi che arrivano ai consumatori attraverso la vendita diretta anche attraverso i mercati di Campagna Amica.

"Credo molto nel progetto che sta portando avanti Coldiretti – ha commentato - perché un Paese come il nostro, pieno di borghi e di particolarità alimentari, va valorizzato e portato sulle tavole non solo di noi italiani ma anche degli europei. Agricoltura e cibo contraddistinguono davvero l'Italia rispetto agli altri stati".

Per guidare Donne Impresa la scelta è invece ricaduta su Carla Cocci. Laurea in scienze agrarie, titolare insieme al fratello di un'azienda agricola a Castignano, attiva nel settore viticolo e cerealicolo, la Cocci punta sulla multifunzionalità della sua azienda attraverso l'agriturismo Fiorenire.

Rinnovato anche il direttivo provinciale di Federpensionati Coldiretti: presidente è stato eletto Alessandro Vagnoni, 69 anni di Ortezzano, dove esiste tuttora un'azienda vitivinicola.

Tante le partite aperte. Dall'accesso al credito ai servizi di tutoraggio aziendale per i giovani, dal contrasto alle disparità salariali al sostegno per coniugare lavoro e gestione della famiglia per le donne senza dimenticarsi delle questioni legate alle pensioni per gli agricoltori più maturi.

"C'è soddisfazione – evidenziano Paolo Mazzoni e Alessandro Visotti, rispettivamente presidente e direttore di Coldiretti Ascoli Fermo - perché sono state assemblee molto partecipate e questa è una condizione favorevole e fondamentale per consentire la più ampia costituzione degli organi dirigenti. Tutto ciò è di buon auspicio per una proficua e concreta attività nel raggiungimento di quegli obiettivi che si contraddistinguono nelle linee politiche operative e strategiche della nostra Coldiretti".

 

Manuel Baldo

Manuel_Baldo

 

Carla Cocci

Carla_Cocci

 

 

Alessandro Vagnoni

Alessandro_Vagnoni

Letture:1457
Data pubblicazione : 09/03/2018 15:07
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications