Attualità
"Il ritratto di Leonardo", terminate le riprese della nuova docufiction di Sky Arte: la basilica di Santa Croce al Chienti di Sant'Elpidio a Mare diventa la bottega del Verrocchio

Dopo il successo degli speciali “Maria Maddalena” e “I Re Magi: la vera storia”, andati in onda in prima serata su Focus, si sono appena concluse le riprese di un'altra grande produzione realizzata dalla casa di produzione Sydonia Production: “Leonardo: the man behind the portrait”, in  coproduzione con la società francese ZED. 

A 500 anni dalla morte del grande Genio toscano (1519-2019), questa avvincente docufiction svelerà al mondo tutti i segreti dell'"Autoritratto Lucano", una straordinaria scoperta che negli ultimi anni ha acceso il dibattito tra i maggiori esperti di Leonardo.
Diretta dal regista Luca Trovellesi Cesana, titolare della Sydonia, con la consulenza dello storico d'arte Nicola Barbatelli, direttore del Museo delle Antiche Genti di Lucania nonchè scopritore della tavola stessa, la docufiction sarà trasmessa tra il 2018 e 2019 da importanti broadcaster, tra cui ARTE in Francia e Germania, Sky Arte in Italia e History Channel America.

Le location scelte per riportare ai giorni nostri il fascino del Rinascimento Fiorentino sono tutte marchigiane. Le fiction storiche sono state infatti girate tra le province di Macerata e Fermo: l'Abbazia di San Claudio a Corridonia, il bosco di Canfaito a San Severino Marche e la Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti a Sant'Elpidio a Mare, dove è stato allestito il set per la scena della Bottega del Verrocchio.
A dare il volto al grande Leonardo è stato l'attore romano Gianluca Tricarico, mentre il maestro Verrocchio è stato interpretato dall'attore Nicola Anselmi.

Letture:4189
Data pubblicazione : 23/03/2018 18:45
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications