Attualità
Fidimpresa Marche, approvato il bilancio 2017. Silenzi (Cna Fermo): "Attività solida, credito diretto oltre ogni aspettativa"

L’Assemblea Provinciale si è riunita ieri sera nella sala conferenze dell’Hotel Royal di Casabianca di Fermo e ha approvato il Bilancio 2017 di Fidimpresa Marche. Il confidi CNA conta, al 31 dicembre 2017, 24.141 soci in tutta la regione: nel corso del 2017 Fidimpresa ha deliberato positivamente, a livello regionale, 2.563 richieste di garanzie per complessivi 58.544.037 euro.

Fidimpresa Marche, approvato il bilancio 2017. Silenzi (Cna Fermo):

Sono alcuni dei dati presentati all’assemblea da Roberto Romagnoli, Responsabile Area Fidi della sede regionale, affiancato da Paolo Silenzi, Presidente della CNA Territoriale di Fermo e Vice Presidente di Fidimpresa Marche, e Alessandro Migliore, Direttore Generale CNA Fermo. L’assemblea ha ricevuto il saluto dell’assessore comunale al Bilancio Savino Febi e del Presidente della Camera di Commercio Graziano Di Battista.

 

“Le garanzie rilasciate nell’anno 2017 dalla sede provinciale di Fermo, che conta 3.721 soci – ha riferito Paolo Silenzi - sono pari a 9.064.374 euro, per un totale di 490 operazioni. Fidimpresa Marche conferma il suo ruolo di strumento strategico per le imprese e il loro sviluppo, dimostrandosi in grado di crescere grazie al virtuoso rapporto con la CNA e alla presenza capillare dell’associazione di categoria sul territorio. L’attività tipica del confidi, cioè il rilascio di garanzia, rimane solida, ma una novità importante nel 2017 è arrivata dal credito diretto, che ha superato le performance attese in termini di interesse dimostrato dalla base associativa, di numeri e anche di condizioni del prodotto promosso. Si tratta senza dubbio di un elemento di svolta dell’attività del confidi”.

 

L’assemblea è stata l’occasione per l’illustrazione di una panoramica dell’economia del territorio da parte del Direttore CNA Migliore: “Dal 2009 il tessuto economico del Fermano subisce un calo del 10,3%, vuole dire che si è passati da 20.480 imprese a 18.379 attive al 31 dicembre 2017. Si tratta di un dato significativo, perché il calo è decisamente più intenso della perdita di imprese subita nello stesso periodo a livello regionale, pari al 6,8%. Come sappiamo, le perdite più consistenti sono nei settori manifatturiero (-10,1%), trasporti (-23,1%), costruzioni (-19,1%) e commercio (-9,9%). A questo si aggiunge che a febbraio 2018 le imprese dell’agricoltura pesano oltre 3 punti percentuali in meno. La connotazione manifatturiera dell’economia provinciale resta comunque forte, il settore rappresenta ancora oltre il 20% delle imprese attive. In un quadro come questo, è evidente che l’azione sinergica della CNA e di Fidimpresa Marche è fondamentale sia per chi vuole iniziare a fare impresa che per coloro sono già sul mercato in maniera più solida”.

“In un momento in cui si segnala una situazione di tensione, oscillante tra un leggero ottimismo e una perdurante sfiducia – rimarca il direttore di Fidimpresa Marche di Fermo Massimo Capriotti - le banche non devono assolutamente abbandonare le imprese, soprattutto quelle piccola, che è possibile sostenere solo se ci si impegna, come ha fatto Fidimpresa Marche in questi anni, a conoscere la loro storia”. 

Letture:1231
Data pubblicazione : 21/04/2018 10:05
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications