Attualità
Porto Sant'Elpidio. Futuro del Sert e della Cittadella del Sole, Marcotulli: "Necessario aprire una nuova stagione di reale attenzione alle problematiche sociali"

"Credo che il dibattito apertosi ieri al convegno sul futuro del Serd e della Cittadella del sole meriti massima attenzione. Sarebbe semplice polemizzare con un sindaco che ha imbastito questo appuntamento per esaltare i risultati della sua amministrazione, ma è finito vittima di se stesso, non ottenendo alcuna garanzia su quel trasferimento per cui lanciava proclami già cinque anni fa e in più ha ricevuto una dura reprimenda da chi ha dedicato una vita professionale alla cura delle dipendenze". A parlare è Giorgio  Marcotulli, candidato sindaco di Porto Sant'Elpidio per la coalizione di centrodestra.

Porto Sant'Elpidio. Futuro del Sert e della Cittadella del Sole, Marcotulli:

"Ma dobbiamo andare oltre - prosegue Marcotutlli -. La dottoressa Sacchini ha posto questioni che non possiamo trascurare. Un problema di tossicodipendenza e diffusione di droga attuale più che mai nella nostra città, un servizio che per funzionare al meglio avrebbe bisogno di risorse e tempi di apertura molto più ampi, a fronte di un sostanzale disinteresse di durata trentennale degli amministratori sul tema delle dipendenze. Credo che lo spostamento del Serd dall'attuale collocazione resti una scelta necessaria per problemi di funzionalità, di ampiezza degli spazi, di difficoltà nella coesistenza con il poliambulatorio nello stesso stabile".

 

"La direttrice del servizio ci impone però una riflessione sulla necessità di aprire una stagione diversa, di reale attenzione alle problematiche sociali, di dialogo costante con gli operatori del settore, fonti preziose per essere amministratori responsabili ed evitare sterili spot - continua il candidato sindaco del centrodestra -. Per chiudere, quanto all'ampliamento e ai nuovi servizi del Coser alla Cittadella del sole, nulla da eccepire sulla qualità delle proposte presentate ieri. Mi chiedo solo come mai non si trovi una riga di questa progettualità nel piano triennale delle opere pubbliche 2018-20 approvato da questa Amministrazione comunale e quindi mi domando: di cosa stiamo parlando?"

Letture:1868
Data pubblicazione : 29/04/2018 13:04
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications