Attualità
Sant'Elpidio a Mare. Delocalizzazione della primaria del capoluogo a Piane Tenna e nuova scuola secondaria vicino alla Bacci: l'amministrazione bussa alla Regione per un finanziamento

L’Amministrazione comunale di Sant'Elpidio a Mare ha inoltrato domanda di inserimento nel piano triennale regionale di edilizia scolastica 2018/2020 al fine di ottenere un adeguato finanziamento per effettuare una riorganizzazione delle strutture scolastiche del territorio.

Sant'Elpidio a Mare. Delocalizzazione della primaria del capoluogo a Piane Tenna e nuova scuola secondaria vicino alla Bacci: l'amministrazione bussa alla Regione per un finanziamento
L'assessore ai lavori pubblici Mirco Romanelli

“Per richiedere il finanziamento della riorganizzazione dell’edilizia scolastica ci si è avvalsi del supporto di uno studio di progettazione – dice l’Assessore ai Lavori Pubblici Mirco Romanelli – che ha individuato un'ipotesi di riorganizzazione complessiva degli immobili scolastici pubblici in tutto il territorio comunale. Il piano prevede l’eventuale delocalizzazione della primaria del Capoluogo attraverso la costruzione di un nuovo immobile a Piane Tenna oltre all’eventuale realizzazione di una nuova scuola secondaria di primo grado nell’area dall’attuale Bacci”.

“Ovviamente puntiamo ad ottenere il massimo del finanziamento – aggiunge il Sindaco, Alessio Terenzi – per avere scuole moderne e sicure in tutto il territorio comunale. La sicurezza dei nostri studenti è una priorità per questa Amministrazione Comunale e stiamo lavorando ad un riassetto complessivo del sistema scolastico proprio per raggiungere tale risultato”.

Letture:1663
Data pubblicazione : 29/06/2018 15:29
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications