Attualità
Fermo. Dal Terminal a via Sant'Anna, su e giù per il centro storico. Inaugurati oggi ascensore e scala mobile. FOTO e VIDEO

"Da giovedì raggiungere il Mercatino di Fermo sarà ancora più comodo". Nei giorni scorsi Bibi Iacopini aveva commentato così sulla propria pagina Facebook la notizia dell'imminente apertura dei primi due tronconi dell'impianto di risalita meccanizzato, per l'esattezza quelli che dal Terminal arrivano fino a Via Sant'Anna.

Fermo. Dal Terminal a via Sant'Anna, su e giù per il centro storico. Inaugurati oggi ascensore e scala mobile. FOTO e VIDEO

E saranno proprio i cittadini e i turisti che domani sera prenderanno parte al secondo appuntamento del tradizionale mercatino fermano tra i primi a godere di questo impianto inaugurato oggi pomeriggio.

Come spiegato anche nel nostro approfondimento di qualche giorno fa, il "taglio del nastro" di oggi pomeriggio ha riguardato l'ascensore che dal Terminal porta a via delle Mura e le scale mobili che da via delle Mura condurranno fino a via Sant'Anna. La cerimonia è avvenuta alle 17 di oggi alla presenza dell'Arcivescovo Metropolita Rocco Pennacchio, del Prefetto Maria Luisa D'Alessandro, dell'assessore regionale Fabrizio Cesetti e di Pierluigi Malvatani in rappresentanza della Provincia. Con loro il primo cittadino Paolo Calcinaro, affiancato dagli assessori Francesco Trasatti, Ingrid Luciani e Mauro Torresi e dal presidente del Consiglio Comunale Lorena Massucci.

L'opera, come sottolineato, è fortemente videosorvegliata e a breve verrà depositato il progetto per la realizzazione del terzo ed ultimo troncone, quello che da Via Sant'Anna arriverà a Piazzale Carducci, un tratto già appaltato e ora in fase di revisione dopo i disagi causati dal sisma. 

"E' un passaggio importante, un sistema molto utile per una dinamica di città che ha i suoi rischi di desertificazione - ha commentato il sindaco Paolo Calcinaro, ricordando anche come l'impianto fosse stato finanziato dalla precedente amministrazione -. E' stato tutt'altro che facile portare avanti quest'opera che è espressione del grande lavoro che i tecnici comunali fanno per la città" - ha aggiunto esprimendo gratitudine verso chi si è adoperato fattivamente perché tutto ciò fosse possibile.

"Ringrazio l'Amministrazione Comunale che rende Fermo sempre più fruibile - sono state invece le parole del Prefetto D'Alessandro - è una cosa molto intelligente. La città va resa sempre più vivibile anche per i turisti, a maggior ragione adesso che si stanno rivalutando tante bellezze: qui c'è un mondo da scoprire".

E se il vescovo Pennacchio ha lodato la tenacia con la quale l'opera è stata portata a compimento, "laddove in altre situazioni probabilmente si sarebbe arenata", l'assessore regionale al bilancio Cesetti ha parlato simbolicamente di un' "opera ponte", ricordando tra le altre cose come la Regione abbia investito direttamente sul centro storico fermano finanziando il progetto dell'Iti Urbano, che prevede la riqualificazione e la ristrutturazione dell'ex mercato coperto e la sua trasformazione in un polo insediativo e di ricerca: "La città capoluogo e il suo centro storico devono essere un ponte, un punto di collegamento molto importante: credo che il cuore pulsante della città capoluogo abbia bisogno del circondario e del territorio della provincia e viceversa".

Un progetto, quello dell'impianto di risalita meccanizzato, che va di pari passo con la contemporeanea riqualificazione di Piazzale Azzolino ultimata a fine giugno e l'amministrazione comunale, di concerto con l'associazione Zero Gradini, ha studiato la possibilità per i disabili, anche attraverso appositi segnali, di arrivare direttamente proprio a Piazzale Azzolino, dove ci sono quattro posti auto loro riservati. 

 

 

 

vescovo_inaugurazione

 

 ascensore_2

 

scala_mobile

Letture:2493
Data pubblicazione : 11/07/2018 17:10
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications