Attualità
Fermo pesca per il 2018. La proposta di modifica della Regione Marche

Le preoccupazioni degli operatori per l'intenzione del Ministero della Pesca di definire un fermo pesca uniforme per tutto l'Adriatico e le proposte per scongiurarle, sono i temi oggetto di una nota inviata al Ministero dall'assessore regionale alla Pesca marittima, Angelo Sciapichetti. 

Fermo pesca per il 2018. La proposta di modifica della Regione Marche

"Raccogliendo le richieste degli operatori – informa l'Assessore - e condividendo il parere delle associazioni, la Regione Marche chiede che venga riproposto il fermo con le stesse modalità adottate per l'annualità 2017. In particolare chiediamo di distinguere due zone, quella a nord fino a San Benedetto del Tronto (escluso) con un fermo fino alla fine del mese di Agosto ed una a sud, da San Benedetto del Tronto (compreso) con un fermo dall'inizio del mese di settembre in poi. In subordine si potrebbe configurare un fermo da San Benedetto in poi con inizio alla metà del mese di agosto che veda la sovrapposizione di due settimane con le marinerie della zona nord. La necessità di prevedere un fermo pesca non uniforme per tutta la riviera risponde anche alla necessità di non creare totale assenza di prodotto ittico locale e, quindi, dipendere totalmente dalle importazioni proprio nel periodo estivo in cui si registra la maggiore affluenza turistica nei comuni costieri marchigiani. Abbiamo inoltre colto l'occasione per raccomandare che gli indennizzi destinati agli operatori e legati ai periodi di fermo biologico, possano essere liquidati con sollecitudine al fine di alleviare il già difficile periodo di crisi economica che da tempo affligge gli operatori del settore".

Letture:1493
Data pubblicazione : 13/07/2018 12:30
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications