Attualità
A rischio la riforma del Credito Cooperativo. La LETTERA della Bcc Civitanova Montecosaro al Ministro Fraccaro

Un autentico terremoto scuote in queste ore il mondo del Credito Cooperativo: la notizia shock di ieri, che vede il Ministro per i rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro, augurarsi che sia approvata già nella prossima settimana la moratoria per sospendere la riforma del Credito Coop. 

A rischio la riforma del Credito Cooperativo. La LETTERA della Bcc Civitanova Montecosaro al Ministro Fraccaro
Al centro Sandro Palombini

Parola a margine dei lavori parlamentari e che contraddicono e stridono con quanto detto pochi giorni fa, invece, dal ministro dell'economia Giovanni Tria che aveva apertamente escluso qualsiasi stop alla riforma e al massimo alcuni aggiustamenti nell'interesse dell'intero comparto del credito cooperativo.

E la presa di posizione di Fraccaro ha avuto un effetto tellurico sulle Bcc italiane che insorgono. 

A guidare la protesta ancora una volta la Bcc di Civitanova che, con il suo Amministratore Delegato ai rapporti con il Credito cooperativo, Marco Bindellinon ci sta proprio a questo tira e mollasimile a un "gioco al massacro".

I vertici della Banca civitanovese scatenano una sorta di tempesta perfetta e danno voce alla stragrande maggioranza di BCC del Paese inviando una lettera, controfirmata dal Presidente Sandro Palombini, dal Vice e AD Marco Bindelli, dal Presidente del Collegio Sindacale Stefano Torresi e dal DG Marco Moreschi.

 

Catturabanca

 

Catturabanca2

 

 

Letture:1567
Data pubblicazione : 20/07/2018 09:41
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications